Massimo Boldi: “Vi presento la mia Irene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06

Massimo Boldi, ospite della trasmissione Italia Si, condotta da Marco Liorni su Rai 1, presenta al pubblico il suo nuovo amore: Irene. Scopriamo chi è la donna che gli ha “Rapito il cuore”

Massimo Boldi e Irene Fornacciari
Massimo Boldi con Irene Fornaciari (Facebook)

Massimo Boldi esordisce così: “Il 2019 per me è stato un anno molto fortunato perché oltre ad aver fatto un grande successo insieme a Christian (Il film ‘Ma tu di che segno sei?’ Girato con il suo compagno storico di avventure cinematografiche Christian De Sica) – ne abbiamo fatti tanti – il mio cuore è stato rapito… Ve la voglio presentare, si chiama Irene”.

Appare Irene in studio, che tremante si presenta dicendo: “Sono molto emozionata perché per me è la prima volta in televisione. Sono felice di essere qui a parlare di questa nuova vita insieme a Massimo. Sono molto emozionata, mi scuso. Per me è la prima volta in televisione. Tutta questa popolarità mi ha fatto trovare un po’ spaesata”.

L’attore comico confessa che aveva smesso di credere nell’amore prima di incontrare Irene: “Io non ci credevo perché ad una certa età… io sono nonno. Potersi innamorare ad una certa età… e invece mi ha rapito. Ad un certo punto è complicato”. Poi però continua: “Credo di non avere età, sono ancora un giocherellone”.

Quando Marco Liorni chiede a Irene cosa l’abbia colpita di Massimo, la donna risponde: “Una grande caratteristica di Massimo è la leggerezza nel vivere la vita. Stiamo parlando di una cosa anche seria, di un argomento importante, e lui inizia a cantare, oppure fa una battuta di qualche suo film. E questo mi piace perché si riesce ad avere la struttura dell’uomo e la leggerezza della vita che è fondamentale. Avere un uomo che ti alleggerisce la vita con questa sua leggerezza vuol dire veramente tanto”.

LEGGI ANCHE: Irene Fornaciari: chi è e vita privata della compagna di Massimo Boldi

Massimo appare molto appagato da questa nuova svolta nella sua vita: “Scoprire di poter vivere un’altra vita, ricominciare da capo, è molto bello. E’ una rivoluzione generale perché hai già la tua famiglia, i tuoi nipotini”.

Irene confessa di aver già conosciuto la famiglia di Massimo: “Tra noi è nato un rapporto di amicizia, condividiamo le cose, ci vogliamo bene, senza nessun problema. E’ andata in modo molto naturale, non ci sono stati scontri”.

Massimo Boldi e Irene Federica Fornaciari ricostruiscono il loro primo incontro e le tappe che hanno portato all’inizio della loro storia

Massimo Boldi e Irene Fornacciari (Facebook)
Massimo Boldi in compagnia di Irene Fornaciari (Facebook)

I due poi ricostruiscono la dinamica del loro primo incontro, ma anche l’evento che li ha poi portati a decidere di “lanciarsi” in questa nuova avventura.

“Come saprete, noi ci conosciamo da più di un anno ed in questo anno di conoscenza seguivo le sue pagine social”, fa sapere Irene.

Il primo incontro è avvenuto in treno, a raccontare è Massimo: “Io stavo bello sdraiato sul mio sedile, proprio di fronte, sulla classe executive, dalla parte opposta difronte a me…, mi sono messo lì tranquillo, ogni tanto la guardavo, sorridevo…”.

LEGGI ANCHE: Vanessa Incontrada si reinventa: la conduttrice come non l’avete mai vista

Completa Irene dicendo: “Ed io pensavo: c’è Massimo Boldi, a breve avrei avuto un evento di beneficienza e ho pensato di coinvolgerlo in qualche modo. Lui si è subito dimostrato interessatissimo. Mi sono alzata, dandogli del lei ‘scusi, posso farle una domanda’, quindi gli ho detto questa cosa, ci siamo scambiati il numero di cellulare'”.

Massimo poi confessa di aver provato un interesse immediato nei confronti di Irene: “Una volta sceso dal treno pensavo di poter andare dopo qualche giorno a questo evento, io pensavo ad altro, poi l’evento…”.

Mentre, dal canto suo, Irene non era molto speranzosa di poter incontrare nuovamente l’attore: “Io ho pensato che non sarebbe venuto all’evento e che non l’avrei mai più sentito, invece lui manda a me un messaggio in cui dice di essere contento di avermi conosciuta”.

Ma a quanto pare non si è proprio trattato di un colpo di fulmine per quella che da molti è stata definita la baby fidanzata, a causa della grande differenza d’età che passa tra i due, tant’è vero che la coppia ha dapprima intessuto un rapporto di amicizia, e solo dopo le cose sono cambiate: “E’ passato un anno, noi ci siamo continuati a sentire con regolarità, abbiamo fatto delle lunghe chiacchierate, siamo usciti una volta a cena, e poi quest’estate l’ho invitato al mio compleanno”.

A quel punto Massimo continua: “Mi sono trovato non solo lei ma tutta la famiglia. Ho fatto cinquemila fotografie, invece io volevo farla con lei solo”.

E nel cercare di spiegare cosa sia accaduto, Irene dice: “Per noi è stato diverso, quando ci siamo visti al mio compleanno noi già ci conoscevamo molto, quindi in realtà non è scattato niente. Fino al compleanno eravamo amici, dopo siamo diventati amici più di prima”.

Mentre Massimo confessa: “Non me lo ricordavo più. E poi ho detto ‘ma sì, andiamo avanti’.

La baby fidanzata, dicono, ma Irene dice che a 40 anni non si può essere definite “baby fidanzate”, lei si sente una giovane donna.

I due fanno sapere che non convivono, “Lui vive a Milano e ci vediamo nel weekend, io ho continuato la mia vita regolare” dice Irene.

La loro storia meritava di essere celebrata con un anello, così, spiega Irene: “Ad un certo punto è arrivato l’anello. Eravamo a Lucca, era una domenica piovosa, ad un certo punto dice ‘devo fare una commissione’. Poi dopo circa dieci, quindici minuti che mi aveva salutata, mi dice di andare nella gioielleria di un mio carissimo amico di Lucca e trovo due anelli, e mi dice ‘scegli’. Io ho pensato a quello che avrebbe scelto lui per me e gli dico ‘Massimo tu avresti scelto questo, vero? Lui mi dice si, e allora io prendo questo'”. Che i due stiano pensando alle nozze?

L’attore si ritiene un uomo coraggioso per aver deciso di andare avanti con questa storia e riguardo alla differenza d’età dice: “Ne vado fiero”, sullo stesso argomento Irene invece dice: “Fino ad oggi non la sento, noi continuiamo a fare una vita come quella di prima, ad oggi posso dirti no Marco, assolutamente, anzi spesso, se lo seguo nelle sue trasferte, io sono distrutta, sfinita, perché non sono abituata, lui è un cardellino. Tipo ieri sera sono arrivata che era quasi mezzanotte, e lui mi fa ‘andiamo a cena’. A volte io lo guardo e dico, ma: sei vero?”