Miriam Leone, tra le stories su Instagram la foto dal camerino – FOTO

Su Instagram, tra le storie pubblicate da Miriam Leone, la bellissima attrice “rossa”, spunta la foto del camerino con il suo commento – FOTO

Miriam Leone, tra le stories su Instagram la foto dal camerino - FOTO
Miriam Leone (instagram, screenshot)

Continua a far parlare di sé, e tanto, la bellissima e bravissima attrice Miriam Leone, che ha un gran seguito sui social, apprezzata da tantissimi fan che l’hanno vista e ammirata in 1994, la serie di successo targata Sky: tra le storie di Instagram, spunta la foto dal camerino.

Miriam Leone, baci e palpatine sulla spiaggia per l’attrice di 1994 – FOTO – CLICCA E GUARDA QUI

“Posto che vai, camerino che trovi…”, scrive la “rossa” Miriam, a commento di una storia sul popolare social network in cui ha fotografato quello che plausibilmente è il soffitto del camerino che la ospita. Tanti bellissimi fiori di diverso colore, questo è stato il suo benvenuto nel camerino; un effetto molto particolare che la Leone ha sentito di voler catturare in uno scatto e condividere con i suoi fan affezionati.

LEGGI ANCHE –> Miriam Leone e il cappotto sul set: l’attrice lancia la moda Autunno Inverno

Miriam Leone e la foto dal camerino su Instagram – una riflessione sull’ignoranza e sul valore della riflessione

Il seguito di Miriam Leone, l’apprezzamento dei suoi fan e dei suoi follower è dovuto anzitutto alla sua bravura da attrice e alla sua bellezza: ma sono in tanti a seguire anche per le riflessioni che la “rossa” regala e condivide con il popolo dei suoi fan.

Su Instagram infatti, in un post, Miriam ha caricato una foto di un titolo di Michele Serra in cui l’attrice si è imbattuta leggendo i giornali: “L’ignoranza è subalternità anche se purtroppo oggi questa subalternità viene quasi rivendicata”.

LEGGI ANCHE –> Miriam Leone Instagram, il costume svela tutto, lei è come una sirena – FOTO

Uno spunto da cui Miriam ha tratto una considerazione, chiosando con gli hashtag realativi a Liliana Segre e la pecora elettrica. Un commento sull’attualità insomma, un pensiero dopo il caso della scorta assegnata alla senatrice a vita testimone dell’olocausto, in seguito alla pioggia di minacce, e dopo il nuovo incendio alla libreria di Roma.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oggi,leggendo i giornali,trovo questa frase di Michele Serra,e la fotografo così com’è (…). Mi sembra uno spunto di riflessione importante per le giornate che stiamo vivendo. Per fortuna,come esseri umani,siamo “progettati” per sopravvivere a tutto,anche al peggio. Per fortuna ci abituiamo a tutto. Purtroppo ci abituiamo a tutto. Fuori dalla retorica dell’indignazione a benzina che esplode perchè tutti intorno a noi sono indignati,e quindi che faccio io non mi indigno, a cosa serve l’indignazione senza riflessione? Riappropriamoci del silenzio, riappropriamoci del Logos,riappropriamoci delle riflessione. #lilianasegre #lapecoraelettrica #riflessionipersonali

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo) in data: