Una mamma lo sa, il libro di Elena Santarelli: la malattia del figlio e la lotta

Elena Santarelli, nota showgirl, si racconta a Seconda Vita su Real Time, spiegando della lotta alla malattia del figlio: ne parla nel suo libro Una mamma lo sa

Una mamma lo sa, il libro di Elena Santarelli: la malattia del figlio e la lotta
Elena Santarelli – Una Mamma lo Sa (Instagram, screenshot)

Conduttrice televisiva, attrice, showgirl ed ex modella italiana, ora anche scrittrice. Elena Santarelli è un volto noto della tv italiana molto apprezzato, ma lo è ancor di più oggi, che è una mamma coraggio, dopo aver vissuto un periodo duro, quello della malattia del figlio.

Ora nella sua vita e in quello della sua famiglia è tornato il sereno, tuttavia Elena Santarelli ha sentito di voler scrivere il libro “Una Mamma lo sa”, per parlare della malattia del figlio e forse dare forza a tutti coloro che si trovano nella medesima situazione vissuta da lei e dal piccolo Giacomo.

LEGGI ANCHE –> Elena Santarelli a Seconda Vita: chi è, il dramma e la malattia del figlio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La nostra vacanza ,io e te ❤️

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data:

UNA MAMMA LO SA – IL LIBRO DI ELENA SANTARELLI CHE PARLA DELLA MALATTIA DEL FIGLIO E DI UN VIAGGIO TRA IL DOLORE E LA SPERANZA

Una mamma lo sa, edito Piemme, tratta della lotta contro il nemico, il cancro, diagnosticato a Giacomo. Sin dalla diagnosi, dalle cure e quindi le chemioterapie e la perdita dei capelli, e fino alla remissione del male nel maggio 2019. Attraverso le pagine si nota il coraggio, la forza, la dignità e la speranza di una donna, di una madre.

Un’esperienza che ha scelto di raccontare anche su Real Time, nel corso della trasmissione Seconda Vita.

 Stefano Savi ospite a Seconda vita: chi è l’oumo sfigurato dall’acido – leggi qui

In un post pubblicato su Instagram in cui condivide il suo libro, Elena scrive: “Non avrei mai pensato di scrivere un libro, soprattutto con questo tema.”

Elena si sofferma sui 2 anni trascorsi in cui ha dovuto, all’esterno fingere che andasse tutto bene, fuorché con se stessa, davanti allo specchio. È qualcosa, spiega, che ha pagato duramente. Ma che è riuscita a tirar fuori proprio in questo libro, in cui capitoli intensi si alternano con altri più leggeri.

LEGGI ANCHE –> Real Time, Seconda vita: Elena Santarelli e Stefano Savi si raccontano

 

Visualizza questo post su Instagram

 

La vita è strana e lo so bene. Non avrei mai pensato di scrivere un libro, soprattutto con questo tema. Negli ultimi 2 anni ho finto davanti a tutti ma non ho mai finto con me stessa davanti allo specchio, poi chissà perché avevo il timore di mostrare la mia fragilità materna, in fondo ogni mamma vuole proteggere il proprio figlio, questa recita l’ho pagata a duro prezzo e grazie a questo libro ho tirato fuori tutto senza filtri, ci sono capitoli forti e altri piu leggeri ma credo che il linguaggio del cuore sia il più vero. Questo vuole essere un libro di speranza, perché noi abbiamo visto la luce(senza mai dimenticare chi non ha potuto vederla questa luce) il tumore non può vincere sempre. L’intero ricavato del libro andrà a @progettoheal, non una parte ma tutto il ricavato e le royalties,con l’ obiettivo di “aiutare heal a comprare il simulatore per la neurochirurgia pediatrica dell’ @ospedalepediatricobambinogesu, ed 🎈☺️” essere di aiuto a qualche mamma e papà che si trovano nella mia stessa condizione” vi lascio il link nella bio “😊 perché si può preordinare su amazon oppure lo troverete nelle librerie a partire dal 22-10 @edizionipiemme @mondadorielectalibri ✨

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data: