Matteo Salvini come pignatta preso a bastonate durante l’estate romana

Matteo Salvini sotto forma di pignatta e preso a bastonate. Questa è stata l’idea messa in scena durante la serata finale dell’estate romana. Così sul palco Schuster, di fronte alla Basilica di San Paolo, un gruppo di partecipanti all’evento ha compiuto questo gesto incivile, doppiamente tale considerando l’ipocrisia di chi sostiene che sia Salvini a fomentare l’odio per poi fare la stessa cosa.

matteo salvini pignatta
Matteo Salvini sotto forma di pignatta, preso poi a bastonate (Fonte foto https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/13503538/matteo-salvini-pignatta-roma-appeso-bastonate-vergogna-estate-romana-festa.html?fbclid=IwAR3VnObD4sGpJqY_swDgahFkGonSeckKuRu_ylvTBkEtJrx_UmBZpcB2gE0)

Anche non più al potere centrale, Matteo Salvini rimane l’idea fissa di molti, forse anche grazie all’assoluta assenza di personalità degli interscambiabili suoi avversari politici.

Ad ogni modo il fatto grave è che si sia verificato l’accaduto non in una festicciola di condominio ma in un evento pubblico del Comune di Roma.

Matteo Salvini come pignatta: Virginia Raggi faccia chiarezza

L’evento è stato reso noto da politici tra i quali Francesco Zicchieri Claudio Durigon, entrambi alla Regione. I firmatari chiedono l’intervento del sindaco di Roma Virginia Raggi affinché renda noto se la manifestazione sia stata finanziata dal Comune e soprattutto affinché prenda le distanze da questo clima di violenza. Perché la violenza non ha colore politico, è sempre, ugualmente, pericolosa.

Potrebbero interessarti anche:

T.F.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo