Molise, Reddito di Residenza Attiva: fino a 24.000 euro a chi ripopola la regione

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il Molise offre fino a 24.000 euro a coloro che si trasferiranno nei comuni della regione. Cos’è il Reddito di Residenza Attiva e come si ottiene.

molise reddito residenza attiva
Il Molise offre un Reddito di Residenza Attiva ai nuovi imprenditori (Pixabay)

Sembra uno scherzo ma è tutto vero. Il Molise sta per pubblicare un bando sul Bollettino Ufficiale della Regione con cui sarà possibile richiedere il Reddito di Residenza Attiva, ovvero un contributo pari a 700 euro al mese per tutti quelli che decideranno di ripopolare i comuni molisani.

Tutti i comuni del Molise con meno di 2.000 abitanti erogheranno contributi pari a 700 euro al mese per 3 anni a coloro che trasferiranno la residenza nei paesini e apriranno un’attività imprenditoriale – turistica, commerciale, agricola o di altro tipo – nel territorio molisano. I comuni candidati sono ben 107 su un totale di 136 registrati nella regione. Questa grande opportunità verrà offerta a tutti i cittadini italiani, della comunità europea e anche agli immigrati in possesso di permesso di soggiorno per almeno 5 anni. Ed è proprio dall’estero che arriva il maggiore interesse per questa curiosa iniziativa.

Leggi anche –> La zebra a pois esiste: fotografata in Kenya | FOTO

Molise, Reddito di Residenza Attiva: forte interesse da parte degli stranieri

Antonio Tedeschi, promotore dell’iniziativa e consigliere della Regione Molise, ha dichiarato che “stanno arrivando migliaia di mail da tutta Europa ma anche da Brasile, Canada, Giappone, Argentina, Stati Uniti e Africa. Non ci aspettavamo un riscontro così grande“. L’interesse per questa generosa offerta che proviene da una bellissima regione italiana molto spesso sottovalutata arriva prevalentemente dalle comunità di immigrati. In particolare le realtà pakistane ed indiane stanne pubblicizzando la notizia su canali social e YouTube: i pakistani in Italia sono circa 130mila mentre gli indiani circa 160mila. Molti di questi sono venditori ambulanti che potrebbero quindi collocare la residenza in Molise pur continuando la loro attività girovagando per l’Italia.

Leggi anche –> Matteo Renzi e Partito Democratico, è scissione: l’annuncio a Conte