Invecchiamento: le cattive abitudini a cui rinunciare per mantenersi giovani

Qualche piccolo e sano accorgimento può essere molto utile per alleviare e ritardare i segni dell’invecchiamento

Invecchiamento: ecco a cosa rinunciare per mantenersi bene
Invecchiamento: ecco a cosa rinunciare per mantenersi bene

L’elisir della giovinezza almeno per ora non esiste e quindi bisogna fare i conti con i naturali segni dell’invecchiamento, come ad esempio qualche capello bianco o qualche ruga di troppo.

Al tempo stesso però con dei piccoli accorgimenti si può ritardare in parte questo processo, che a dirla tutta è l’incubo di milioni di persone.

Nella fattispecie, ecco alcune abitudini malsane da rimuovere dal nostro stile di vita, che possono accelerare il processo di invecchiamento.

In primis è bene eliminare le preoccupazioni. Ansia, stress sono strettamente collegate alla salute e all’aspetto fisico. Possono comportare patologie a livello psicologico oltre che cardiovascolari. Inoltre “aiutano” anche la formazione delle rughe sulla pelle.

Un altro passo è curare la pelle in maniera adeguata. Ma guai a pensare che l’utilizzo continuo di creme sia positivo. Bisogna alternare anche dei momenti di riposo, in cui la cute deve respirare.

Naturalmente è bene eliminare alcuni vizi tipi della società contemporanea, come ad esempio il fumo. È dannoso sia per la pelle che per la salute e dunque è bene eliminare questa abitudine quanto prima.

Leggi anche -> Treviso, sindaco pestato dai nomadi perchè voleva sgomberare il campo rom

Invecchiamento: riposo e alimentazione due aspetti fondamentale per contrastarlo

Spesso ci siamo sentiti dire che il riposo è sacro. Assolutamente vero. Dormire 7-8 ore è fondamentale per evitare la formazione delle cosiddette “borse” sotto agli occhi. A questo va aggiunto anche l’aspetto cognitivo. Riposare male ha effetti deleteri sulla mente.

Alimentazione ed attività fisica, sono tra le regole scontate, ma che spesso e volentieri vengono lasciate alle spalle. Dunque meno junk food e divano e più verdure, cereali, pesce, carni magre accompagnati da una sana corsetta.

Leggi anche -> Pesaro: marito ed ex moglie trovati morti dalle figlie