Bambina investita sulle strisce pedonali da uno scooter: è grave

L’incidente è successo ieri sera a Corsico alle porte di Milano. L’uomo non si è nemmeno fermato a prestare soccorso, si è immediatamente dato alla fuga

Tragico incidente bambina nel milanese
Tragico incidente bambina nel milanese

I pirati della strada sono sempre dietro l’angolo. L’ultimo in ordine di tempo ieri nel tardo pomeriggio alla periferia di Milano, dove un uomo in moto ha travolto una bambina sulla strisce pedonali.

La piccola stava attraversando insieme alla mamma e al fratellino. L’impatto è stato tremando: è sbalzata a diversi metri di distanza dal punto dell’impatto. Il motociclista non ha pensato minimamente ai soccorsi e si dato subito alla vile fuga.

Immediati i soccorsi, anche perché le condizioni sono apparse fin da subito piuttosto gravi. Frattura ad un braccio e ad una gamba e trauma cranico di cospicua entità. Dunque, un quadro piuttosto drammatico.

In questo momento la bambina è al San Raffaele di Milano, dove pare sia stata operata nel corso della notte.

Leggi anche -> Reggio Emilia, proseguono le ricerche dell’uomo che ha ucciso la barista

Bambina investita: i primi riscontri delle indagini

I carabinieri di Corsico sono giunti subito sul posto per effettuare le rilevazioni del caso. Secondo alcune testimonianze, pare che il motociclista non si sia fermato ad un semaforo nonostante fosse rosso.

Inoltre sono stati rinvenuti dei pezzi di carrozzeria dello scooter che potrebbero aiutare ai fini del ritrovamento. Da valutare anche le immagini delle telecamere di sorveglianza per poter risalire alle generalità del conducente.

Leggi anche -> Faenza, a fuoco plastica e materiali nell’incendio: l’allarme del sindaco