Como, professoressa incinta muore in classe: fatale un aneurisma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13
como professoressa morta classe aneurisma
I soccorsi sono stati inutili

Laura Forni, la professoressa incinta morta in classe ad Albavilla, in provincia di Como, sarebbe stata uccisa da un aneurisma.

È stato un aneurisma a provocare la morte di Laura Forni, la professoressa incinta di 41 anni morta lunedì mattina. La donna ha accusato il malore fatale mentre si trovava nell’aula della scuola media Kennedy di Albavilla, durante la sua prima ora di lezione con la classe terza D. Immediatamente sono partiti i soccorsi ma tutto si è rivelato vano: la donna è morta poco dopo all’ospedale Valduce di Como. In questa struttura la donna era giunta agonizzante dopo il malore e proprio qui purtroppo è morta poco dopo. Laura Forni aveva 41 anni ed era incinta da un paio di mesi.

LEGGI ANCHE —> PRATO, ARRESTATA LA PROF CHE HA AVUTO UN FIGLIO DA UN ALLIEVO MINORENNE

La professoressa era sposata e già madre di un bambino

Laura era sposata ed era già madre di un bambino di soli sei anni. Oltre che nella scuola di Albavilla, lavorava come supplente di materie artistiche anche in un istituto di Alzate Brianza. Il malore l’ha colta all’improvviso e non le ha lasciato scampo: sotto shock gli studenti della classe IIID, teatro del dramma. Sono stati proprio loro ad allertare i soccorsi ma purtroppo per la professoressa 41enne non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE —> PRATO, PROFESSORESSA INDAGATA PER VIOLENZA SESSUALE SU 14ENNE