“Sapiens, un solo pianeta”: anticipazioni della puntata del 27 aprile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47
"Sapiens, un solo pianeta": anticipazioni della puntata del 27 aprile
Mario Tozzi (GettyImages)

Stesera alle 21:45, andrà in onda il programma di divulgazione scientifica “Sapiens, un solo pianeta” condotto da Mario Tozzi: di seguito le anticipazioni

Nel corso della settima puntata di “Sapiens“, stasera su Rai 3, il conduttore dopo aver raccontato quanto sia importante per il nostro pianeta l’acqua, aver svelato i segreti dell’homo sapiens, aver parlato della Luna e dei terremoti, questa sera il divulgatore spiegherà l’evoluzione del metodo scientifico.

Nel corso della puntata si passerà da Archimede a Leonardo Da Vinci fino ad Albert Einstein, tre personaggi che hanno la vita del Sapiens con le loro scoperte.

In particolare il geologo si soffermerà su Leonardo Da Vinci. A cinquecento anni dalla morte, il conduttore e divulgatore scientifico si soffermerà su alcuni tratti poco conosciuto dello scienziato ed inventore.

Leonardo Da Vinci è un genio non sempre del tutto compreso. Da Vinci, infatti, viene spesso considerato un genio isolato, un inventore che ha precorso i secoli con scoperte ed invenzioni davvero incredibili.

LEGGI ANCHE–> Stasera in tv, la programmazione della prima serata di sabato 27 aprile

“Sapiens, un solo pianeta”: anticipazioni della puntata del 27 aprile. Tozzi a Siracusa per raccontare la grandezza di Archimede e scienziati dell’era ellenistica

Stasera su Rai3, come detto, andrà in onda il programma di approfondimento scientifico condotto dal geologo Mario Tozzi “Sapiens, un solo pianeta”.

Tozzi, nel corso della puntata, proseguirà il suo viaggio ed approderà a Siracusa per per raccontare la grandezza di Archimede, ma anche di alcuni scienziati dell’era ellenistica che hanno operato presso la grande biblioteca di Alessandria d’Egitto.

Tra i vari scienziati il coduttore darà spazio anche a Lucio Russo a cui si deve la scoperta e riscoperta del metodo scientifico che ha permesso la rinascita cultura dell’Europa del ‘500.

LEGGI ANCHE–> Amici di Maria De Filippi, ospiti di sabato 27 aprile: non solo John Travolta

Il viaggio di Sapiens proseguirà fino ai giorni nostri con un figura importantissima: quella di Albert Einstein. In particolare si palerà della rivoluzione di Albert Einstein soffermandosi anche sul lato poco noto di “Einstein italiano”.