Porta a Porta Ospiti | Bruno Vespa intervista Gianluigi Paragone M5S – VIDEO

Gianluigi Paragone a Porta a Porta

Porta a Porta Ospiti, l’intervista integrale di Bruno Vespa a Gianluigi Paragone M5S

Ospite della serata Gianluigi Paragone, eletto in parlamento con il Movimento 5 Stelle. Tema della serata è stata la votazione online richiesta sul portale Rousseau riguardo l’autorizzazione a procedere da parte della magistratura nei confronto di Matteo Salvini per il caso Salvini-Diciotti. Paragone si esprime dicendo: “il fatto che 52.000 persone abbiamo voluto condividere un momento di ragionamento politico lo reputo un momento importante. Penso che l’interesse generale sia la questione più importante. Quello in giunta è un voto che proietta il voto della piattaforma Rousseau, per quello che riguarda il gruppo dei 5 stelle sono soddisfatto”. Bruno Vespa lo incalza sulla probabile necessità di una manovra correttiva e Paragone afferma: “no non ci stiamo pensando non vedo il motivo per cui si debba costruire una retorica pessimista attorno ad un dato che è l’esatta proiezione di una situazione in cui se viene meno il quantitative easing, se le esportazioni si congelano, l’America parla di protezionismo, va da sé che se l’Europa non decide di fare una politica europea i dati rischieranno di essere negativi”.  L’intervista dura 18 minuti. In studio si scambiano domande e risposte Bruno Vespa, Gianluigi Paragone e Pier Carlo Padoan.