Un vortice di bassa pressione sui Balcani ha causato la perturbazione in atto in queste ore sul nostro Paese

Giornata all’insegna del maltempo con pioggia, temporali e forti raffiche di vento al Centro-Sud. Ma da martedì 12 febbraio torna il sole.

Una veloce perturbazione collegata ad un vortice di bassa pressione sui Balcani ha colpito l’Italia nelle ultime ore. Pioggia, temporali, forti raffiche di vento hanno colpito soprattutto le regioni del Sud. I fenomeni più incisivi sono stati registrati fra l’Abruzzo, il Molise e sul Nord della Campania. Nel golfo di Napoli, il maltempo ha costretto le autorità portuali a sospendere tutte le corse degli aliscafi diretti a Ischia, Capri e Procida. Sempre a Napoli, nel pomeriggio ci sono stati attimi di paura per il crollo di alberi e tabelloni pubblicitari abbattuti dal forte vento. Il vento ha causato disagi anche nella circolazione ferroviaria, con maxi ritardi e treni cancellati sulla linea Formia-Napoli. All’origine dei problemi un cartellone pubblicitario che è caduto sui binari a causa del forte vento. La rimozione del cartellone ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno momentaneamente sospeso la circolazione ferroviaria.

Maltempo: domani torna il sole

La perturbazione che sta colpendo in queste ore il nostro Paese esaurirà la sua energia nel corso della giornata di martedì 12 febbraio. Nella giornata di domani, il maltempo cederà infatti il posto al sole. Alcuni fenomeni residui nella prima parte del giorno saranno limitati al Salento, al sud della Calabria ed ai settori centro orientali della Sicilia. Nello stesso giorno la pressione aumenterà decisamente su tutto il Paese, riportando tempo stabile e ampiamente soleggiato. Una contemporanea irruzione di aria più fredda provocherà in compenso un brusco calo termico. Le temperature andranno in picchiata soprattutto nelle ore della notte. Tra mercoledì e giovedì, dunque, torneranno le gelate al Nord mentre le temperature caleranno di 5-6 gradi centigradi al Sud.

LEGGI ANCHE —> NAPOLI, TROVATA UNA CASA PER L’AVVOCATO CLOCHARD

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments