Mare Tempesta Napoli Vento
Mare in tempesta [Autore: Ceska55; https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0/deed.en]
Questo pomeriggio una violenta tempesta di vento si è abbattuta su Napoli. Si sono registrati danni lievi a cose, con difficoltà nel traffico, ma nessun ferito

 

Un altro violento fenomeno atmosferico ha spaventato la città di Napoli, che questo pomeriggio ha fatto i conti con una forte tempesta di vento. Le raffiche hanno sforzato l’intero territorio partenopeo, sul quale sta gravando il maltempo dalle prime ore di questa mattina. Dopo un week-end caldo e soleggiato, sembra essere tornato l’inverno, quello burrascoso e piovoso delle scorse settimane. A preoccupare, tuttavia, è proprio il vento, la cui violenza, un paio di mesi fa, fece una vittima proprio a Napoli. Un giovane studente, infatti, perse la vita a causa del crollo di un albero, nelle vicinanze del plesso universitario di Monte Sant’Angelo.

Oggi, tuttavia, la tempesta ha generato danni meno seri: durata circa mezz’ora, ha fatto cadere un cartellone pubblicitario sui binari della linea ferroviaria Napoli-Formia. Questo disagio ha reso necessario il blocco temporaneo del transito dei treni, mentre i tecnici provvedono a sgomberare i binari. Nel frattempo la comunicazione marittima con le isole Capri, Ischia e Procida, già interrotta stamattina, risulta ancora ferma.

Tempesta di vento nel napoletano: paura al Vomero e a Pozzuoli

Per circa mezz’ora una tempesta di vento ha violentemente battuto Napoli e dintorni, provocando qualche danno ma, fortunatamente, nessun ferito. Sul quartiere Vomero, la zona collinare della città, si è registrato un piccolo crollo. Su via Cilea, arteria principale della zona, una tettoia si è staccata dalla facciata di un immobile. Alcuni calcinacci, franati a causa del crollo, hanno danneggiato le automobili in sosta lungo la strada. Oltre agli altri quartieri partenopei, messi in ginocchio da vento e grandine, anche il comune di Pozzuoli ha vissuto attimi di paura. Qui, infatti, nel pomeriggio è stata avvistata una tromba d’aria, precisamente su via Napoli. In via Campi Flegrei, inoltre, il crollo di alcuni alberi ha compromesso la circolazione stradale e spaventato i residenti.

LEGGI ANCHE —> Maltempo, allerta meteo in Calabria e Sicilia. Chiuso un tratto dell’A18

AGGIORNAMENTO

La tempesta di vento che ha colpito la città di Napoli nelle scorse ore conta ora due feriti. Si tratta di un pedone e un motociclista, colpiti da una tettoia sradicata da una tromba d’aria. Questa volta siamo nel comune di Portici, in via Cipressi, dove le autorità stanno effettuando gli opportuni rilievi per mettere in sicurezza la zona. Il motociclista si trova all’ospedale Cardarelli di Napoli, con una frattura scomposta alla gamba. Il pedone, invece, ha riportato varie contusioni.

 

Facebook Comments