Nino D’Angelo patrimonio, la fortuna dell’artista partenopeo: ecco a quanto ammonta

Tra gli artisti che hanno segnato sia l’ambito cinematografico che quello musicale troviamo Nino D’Angelo. L’artista partenopeo è stato protagonista di tantissimi prodotti culturali. Cosa che ha aumentato il suo patrimonio. Ma a quanto ammonta? Scopriamolo insieme.

La storia della musica italiana ha sempre avuto dentro di se artisti che hanno fatto la storia. Voci che hanno dato il via a qualcosa di nuovo e che ha saputo stupire tutto il pubblico italiano. Un pubblico che è cambiato con il tempo ma che ha visto in questi volti, in quelle voce, sempre qualcosa di speciale.

Nino D'Angelo
CheNews.It

In questo quadro non può non rientrare Gaetano D’Angelo, detto Nino. Nino D’Angelo è ancora oggi uno degli artisti più importanti a livello nazionale. Sia con i film che con la musica, l’artista nato a Napoli nel 1957 è riuscito a costruire una carriera a dir poco epocale. Iconico, poi, il suo caschetto biondo che lo ha compagnato per tanti anni della sua carriera.

Abbiamo apprezzato Nino D’Angelo nelle vesti di attore, regista, sceneggiatore, cantautore e tanto altro ancora. Ragion per cui, la curiosità sul suo possibile patrimonio. I suoi lavori sono sotto gli occhi e hanno regalato delle autentiche perle al settore di riferimento. Ma a quanto ammonta il patrimonio dell’artista partenopeo? Andiamo a scoprirlo insieme.

Nino D’Angelo patrimonio, i grandi risultati della leggenda di Napoli

Quanto costruito da Nino D’Angelo è stato sicuramente qualcosa di speciale. Sempre più pubblico lo ha apprezzato e lo ha amato, aspetti che si mantengono saldi ancora oggi. Tantissime le curiosità sul conto dell’artista campano. Come quella che riguarda chi scrive i suoi brani, un nome a cui molti faranno fatica a credere.

Dalle tante produzioni, possiamo solo intuire di come il suo patrimonio sia decisamente vasto. Come avviene spesso in questi casi, dare cifre ufficiali è praticamente impossibile. Questo perché contratti e guadagni sono sempre accordati nelle stanze private. In sintesi, se non esce allo scoperto il diretto interessato, sapere tutto nei dettagli diventa impossibile. Di certo, i successi musicali, cinematografici e altri ancora hanno permesso a Nino D’Angelo di accumulare un bel bottino.

Nella sua storia, l’artista napoletano ha venduto ben 5 milioni di dischi, circa. Ha guadagnato tanto dai suoi concerti. Eventi non tenuti solo in Italia ma anche in altre parti del mondo. Anche su YouTube, alcuni video hanno fatto tante visualizzazioni incrementando i suoi guadagni. Possiamo dire, quindi, che l’artista ha saputo realizzare qualcosa di importante. Quello che sappiamo è che è proprietario di una villa a Napoli. Una città che lo ama tanto ma che lo ha visto allontanarsi. Una scelta dolorosa del cantautore che ancora oggi è ricordata.

Insomma, stiamo parlando di una vera leggenda dello spettacolo. Il suo patrimonio, quindi, non può che essere sostanzioso. Tutti guadagni ampiamente meritati dopo i lavori che nella sua storia ha prodotto. Dunque, anche se non si conoscono le cifre possiamo dire che il patrimonio di Nino D’Angelo è davvero incredibile. Ma, con ogni probabilità, al di là di strutture e denaro, l’affetto e la stima sia del pubblico che degli addetti ai lavori è il patrimonio più importante che l’artista ha saputo costruire.