Inviare un reclamo a Tim: i diversi metodi per poterlo fare

Desideri fare un reclamo o una segnalazione per qualche disservizio riscontrato con la compagnia telefonica della Tim? Ecco tutte le informazioni.

Una delle aziende italiane che si occupano di telecomunicazioni, e tra le più importanti soprattutto nel nostro paese, è la TIM. Quest’ultima offre alla sua clientela moltissimi servizi tra cui telefonia fissa, mobile, pubblica, internet, ma anche TV e VoIP. Servizi che chiaramente sono diventati nella nostra vita indispensabili e utilizzati ogni giorno.

Tim
Facebook

Anche se questa azienda è tra le più affidabili e meglio gestite, si possono comunque sempre riscontrare vari problemi e disservizi, alcuni tali da spingere a voler fare una segnalazione o un reclamo. Ma quali sono i metodi più utilizzati per poter gestire il problema? Ecco tutte le informazioni nel dettaglio.

TIM, i metodi per fare un reclamo

Nessuna compagnia o azienda che si occupa di telecomunicazioni è esente da commettere errori o da incappare in disservizi. Questo succede anche alle più famose come la Vodafone, ma anche la TIM. Quest’ultima infatti, come abbiamo già precedentemente detto, è sicuramente tra le più scelte e selezionata nel nostro paese, leader nelle telecomunicazioni.

Anche le più grosse aziende però possono avere dei problemi e i clienti possono sempre incorrere a una serie di disservizi. Si può ad esempio avere dei disturbi di ricezione della linea telefonica, oppure problematiche con la fibra e che vanno ad impattare negativamente sulla vita delle persone. Se pensiamo ad esempio al fatto che ormai sempre più persone lavorano da casa in smart working, avere dei guasti sulla linea Internet può essere un grave problema.

Nel caso dunque ci si trovasse a riscontrare uno dei seguenti disservizi, si può rendere necessario decidere di fare un reclamo all’azienda. Per fare ciò in realtà esistono diverse metodologie. Come leggiamo direttamente sul sito internet ufficiale della società, se si ha necessità di inviare una segnalazione o un reclamo si possono utilizzare diversi tipi di canali di contatto. Ecco quali sono i principali:

  • Si può scegliere ad esempio di cercare un’assistenza direttamente sull’area clienti MyTim presente sul sito internet dell’azienda o tramite app. Chi è cliente TIM può accedere alla sezione MyTim, che è l’area personale, se si è già registrati e sia a disposizione un account. Da quest’area si può selezionare dunque l’assistenza e scegliere il servizio Invia un reclamo.
  • Sempre sul sito internet ufficiale è possibile anche fare una segnalazione o un reclamo e ricevere assistenza direttamente in chat cliccando su Chatta con Angie, che sarebbe l’assistente virtuale di Tim. Si può accedere anche da app MyTim.
  • Un altro metodo è quello di cercare assistenza o inviare delle segnalazioni utilizzando WhatsApp, al numero 335 1237272.
  • Se invece si vuole parlare con un operatore per ricevere assistenza o fare delle comunicazioni, si può chiamare dal telefono fisso al numero 187 e seguire le istruzioni registrate, oppure dal telefono mobile al numero 119 che sono entrambi gratuiti e attivi sempre 24 ore su 24. Per chi chiama invece dall’estero si possono contattare i numeri +39 028 59 51 e il numero + 39 06 36 881, che automaticamente passeranno poi al servizio 187. Sempre dall’estero per chi usa il cellulare, si può chiamare il numero del servizio clienti al +39 33 99 119 ed è gratuito dai Paesi che fanno parte dell’Unione Europea mentre a pagamento nel resto del mondo, disponibile sempre h24.
  • Per chi volesse si può anche inviare un reclamo tramite casella postale a Servizio Clienti Fisso, Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino RM; oppure a Servizio Clienti Mobile, Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino RM.

Una specifica che bisogna fare è che una volta che si decide di fare un reclamo, bisogna ricordarsi di specificare qual è il motivo per cui si è deciso di intraprendere questa strada, dando tutte le informazioni utili per fare delle verifiche, come ad esempio un numero cliente o recapito telefonico. TIM si impegna a inviare poi una mail in cui si prende in carico il problema riscontrato e ci si impegna a dare una risposta il prima possibile.