Rimborso DAZN? La procedura per poterlo ottenere

È possibile richiedere un rimborso alla piattaforma streaming DAZN? Se si riscontrano disservizi e problemi ecco qual è la procedura che devi conoscere.

Sono diverse le piattaforme di streaming a pagamento che consentono alle persone di poter seguire i propri sport preferiti in modo più economico e tra quelle più apprezzate da nominare c’è sicuramente DAZN. Tante le offerte disponibili per i clienti, con pacchetti che possono essere selezionati in base alla propria disponibilità economica.

DAZN
Facebook

Un ottimo servizio per coloro che sono sempre stati amanti dello sport e che vogliono seguire i match o tutte le partite di calcio con contenuti di alto livello. Può anche capitare però che qualche cliente riscontri delle problematiche e disservizi della piattaforma, tali da voler procedere a richiedere un rimborso. Ecco dunque tutte le informazioni riguardanti quest’ultimo argomento.

DAZN, l’iter per il rimborso

Come accade alle migliori piattaforme streaming, anche DAZN può incorrere ad una serie disservizi che possono causare dei problemi ai clienti. Un esempio pratico potrebbe essere l’impossibilità di poter vedere una partita di calcio per problemi di linea. Ovviamente quando si paga per avere un’ottima prestazione di un servizio e si riscontrano problemi di questo tipo, il malcontento del fruitore è assolutamente giustificato.

Fortunatamente questa piattaforma offre alla sua cliente la possibilità di ottenere un rimborso, seguendo però una specifica procedura. Prima di tutto come leggiamo sul sito internet, per richiedere una procedura di rimborso bisogna inviare la propria richiesta e dunque domanda entro i 7 giorni di calendario da quando vengono messi a disposizione i dati di playback che sono relativi all’evento che si voleva vedere e che è stato soggetto a disservizi e problemi.

Altro dato molto importante è che la richiesta deve essere assolutamente trasmessa con la stessa email che è viene utilizzata per la sottoscrizione all’abbonamento alla piattaforma e che dunque è anche utilizzata per fare il login sul sito internet. La richiesta a quel punto potrà essere mandata o all’indirizzo richiestarimborsodazn@dazn.com o tramite PEC a rimborsidazn@legalmail.com.

Per far sì che la richiesta sia valida si deve compilare un modulo in ogni sua voce, facendo attenzione a non mancarne neppure una. Il modulo si può trovare direttamente nel sito internet ufficiale cercando la parola chiave “rimborso”.

Oltre a questa richiesta si devono anche allegare uno screenshot in formato JPEG o PNG con il test Misurainternet, che serve a rilevare i dati sulla velocità della propria connessione on-line. Ricordiamo infatti che questo servizio streaming sfrutta per funzionare la linea internet.Deve essere riportato in questo screenshot anche la identificazione della data e dell’ora.

Occorre inoltre anche uno screenshot o fotografia del dispositivo utilizzato per la piattaforma, che dovrà rientrare tra quelli riportati nella sezione Il mio account che si trova sul sito internet ufficiale. È anche possibile fare dei reclami alla piattaforma per segnalare eventuali problemi. Un rimborso generalmente viene effettuato tramite sconto in fattura oppure come rimborso pari al 25% di un abbonamento mensile.

Rimborso, quando non può essere considerato

È davvero molto importante che venga eseguita correttamente e dettagliatamente, punto per punto, la procedura sopra elencata affinché non sorgano dei problemi. Può capitare infatti che una richiesta di rimborso non venga accettata e rifiutata in mancanza di informazioni date non complete.

Questo generalmente accade se ad esempio si invia una richiesta utilizzando un indirizzo email che non è quello con cui si ha una sottoscrizione alla piattaforma, se il modulo non è stato compilato in ogni suo specifico campo, se mancano gli allegati con le evidenze fotografiche in JPEG PNG o la misurazione della connessione con data e ora leggibili e anche lo screenshot del device che è stato utilizzato per visualizzare l’evento che ha riscontrato un malfunzionamento.