Pensione dicembre 2022, importo in aumento: ecco come controllare

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per molti cittadini, la pensione di dicembre 2022 segnerà un importo maggiorato. Vediamo insieme tutti i passaggi su come effettuare il dovuto controllo.

Si ritorna a parlare del tema pensioni, un tema molto caldo ma che in questo caso vede una buona notizia. Sarebbe, infatti, già disponibile il cedolino della pensione per dicembre 2022. In questo documento, come ben sappiamo, si svela la cifra dell’assegno fornito dall’INPS. Cifra che questo mese sarà più corposa per moltissimi pensionati.

Pensione dicembre
Fonte foto: Canva

Di solito, a dicembre la pensione, grazie alla tredicesima, risulta essere più alta. Quest’anno, però, non ci sarà solo la tredicesima ma anche la quattordicesima e ben due bonus per alcuni cittadini. Per altri ancora ci sarà anche l’anticipo della rivalutazione più altri e vari conguagli. Insomma, l’importo per molti cittadini sarà decisamente sostanzioso.

Sappiamo bene come per molti servizi bisogna fare affidamento al portale dell’INPS. A tal proposito, molti si chiedono come comunicare il nuovo IBAN bancario per accogliere la pensione. Da questo si capisce come interfacciarsi con il portale dell’ente sia importante per molte situazioni. Anche per controllare il cedolino pensione dicembre 2022. Andiamo a vedere, dunque, come effettuare il controllo e a scoprire chi riceverà questi aumento.

Pensione dicembre 2022, importo maggiorato: ecco per chi

Come ogni anno, tutti i pensionati vedranno l’accredito sul cedolino della tredicesima. Oltre a questo importo, ci sarà quello del bonus di 154,94 euro. Questa cifra si lega ai pensionati che ricevono una o più pensioni che hanno un importo totale che non supera il trattamento minimo. Oltre a questo aspetto, i pensionati dovranno anche rispettare delle regole sui redditi.

Per molti altri ci potrebbe essere il bonus 150 euro. Per tanti cittadini è aperta la domanda che scadrà tra qualche mese. Alcuni pensionati, invece, accoglieranno nel cedolino di dicembre se non lo hanno già ricevuto nel mese di novembre. Dunque, l’importo maggiorato sarà strutturato in base a questi 3 punti: il primo riguarda l’incremento decreto Aiuti bis, si tratta di una maggiorazione del 2,2% dovuta alla rivalutazione anticipata. Incremento per chi ha una pensione di massimo 2.692 euro lordi all’anno; arriviamo poi la conguaglio di perequazione della pensione per il 2021, si parla dello 0,2%; infine c’è il conguaglio del modello 730.

Per quanto riguarda la quattordicesima, questa arriverà per i pensionati che non l’hanno ricevuta la scorsa estate. Non l’hanno ricevuta perché hanno compiuto 64 anni dopo il primo luglio. Anche qui bisogna fare attenzione al reddito. Questo non deve superare i 13.405,08 euro.

Come controllare il cedolino pensionistico

Per effettuare il controllo dobbiamo accedere al portare tramite SPID, CNS oppure CIE. Dopo l’accesso, cerchiamo nella barra di ricerca “cedolino pensione“. Successivamente clicchiamo su verifica pagamenti e “vuoi visualizzare il cedolino?”. Da qui, selezioniamo il mese di dicembre.

Di solito, L’INPS pubblica il cedolino nel Fascicolo previdenziale del cittadino. In questo caso, entriamo nel documento, selezioniamo prestazioni e poi pagamenti. Una volta entrati potremmo controllare la rata della pensione, la sua disponibilità e l’importo netto.