Legge 104, richiedi uno sconto sull’acquisto di uno smartphone

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tutti quelli che hanno la Legge 104 possono ottenere uno sconto incredibile per comprare uno smartphone. Una opportunità da non perdere: ecco come fare per ottenerlo e quello che devi sapere.

La scelta di un modello di smartphone o di un altro dipende dall’uso che se ne fa. Soprattutto quando si deve entrare in un determinato budget che si ha a disposizione. Ecco perché quando si sceglie un telefono, è sempre meglio pensare perché lo si desidera e quali funzionalità deve avere. Al di là di tutto, ci sono dei benefici per tutte quelle persone che hanno riconosciuta una qualche disabilità.

LEGGE 104 SMARTPHONE
Fonte Foto Canva

Nel corso degli anni abbiamo visto numerose agevolazioni per coloro che hanno diritto alla nota Legge 104. Sappiamo bene che queste persone hanno diritto ai benefici lavorativi e alla pensione anticipata, tutte opportunità da non farsi sfuggire. Ma non finisce qui. Ci sono anche delle agevolazioni fiscali che spesso vengono un po’ snobbate e non ottengono la giusta rilevanza.

Sappiamo come ci sia da anni il contrassegno parcheggio per chi ha una disabilità riconosciuta dallo stato. Ma si è parlato anche di come ci sono stati degli sconti per quanto riguarda la benzina. Così come l’esenzione del bollo auto, un beneficio che però non è rivolto a tutti. Ma quello che non tutti sanno è che ci sono altre agevolazioni, come quello per ottenere uno smartphone nuovo. Andiamo a vedere come averlo.

Legge 104, smartphone nuovo: ecco come averlo

La Legge 104 è stata emanata con lo scopo di semplificare la vita a tutti quei disabili che hanno un handicap grave, ma anche alle loro famiglie. Anche se bisogna sempre stare attenti alle sanzioni e a stare in regola. E proprio in quest’ottica di semplificazione che ci sono dei benefici per quanto riguardano i dispositivi elettronici. Parliamo di una detrazione del 19% e IVA agevolata al 4% per il telefonino comprato.

La novità è che in quest’ottica non ci sono solo gli smartphone, sicuramente il dispositivo più usato e indispensabile nella vita di tutti i giorni. Ma nel parterre ci sono anche i tablet e i computer. Questo perché si tratta di strumenti che possono mettere in comunicazione la persona con un handicap con il prossimo.

Proprio su questi beni è riconosciuto uno sconto immediato sull’IVA che è al 4%. Mentre la detrazione al 19% è rivolta alla spesa di un ausilio informatico. Per poter ottenere il beneficio è importante presentare delle certificazioni, altrimenti non si avrà accesso. Quali sono? Andiamo a vederle.

Dispostivi digitali con la 104: le certificazioni

Per prima cosa bisogna dimostrare con un verbale cella Commissione medica ASL/INP che si ha una invalidità permanente funzionale. Bisogna poi presentare un documento medico che sottolinei che l’handicap, anche di non grave natura, comporti uno svantaggio personale.

Serve anche un documento del medico che dimostri che l’acquisto del dispositivo sia necessario alla persona che ha la Legge 104 come supporto tecnico informatico. Per poter avere l’agevolazione è bene specificare che la persona in questione deve presentare la fattura di pagamento dello smartphone o altri dispositivi elettronici.

Solo in caso di queste certificazioni il venditore può procedere ad applicare l’IVA agevolata. Mentre per quanto riguarda la detrazione del 19% bisogna attendere la dichiarazione dei redditi dell’anno successivo. Ricordiamo che non solo il telefono è possibile acquistare con questa modalità.

La persona con disabilità può comprare diversi dispositivi elettronici. Abbiamo già detto pc e tablet, ma ci sono anche modem, cuffie, webcam, microfono e tutti gli altri. Gli acquisti possono essere effettuati anche online, basti che siano piattaforme grandi dove è prevista l’agevolazione dell’IVA.