Berlusconi, quanto ha speso per Milan e Monza? La cifra è sbalorditiva

Prima di essere un politico italiano, Silvio Berlusconi è un imprenditore e uomo d’affari. Per molti anni è stato il presidente del Milan, mentre ad oggi lo è del Monza. Quando ammonta la sua spesa totale per i club?

Il fondatore di Forza Italia non ha mai nascosto la sua passione per lo sport e per il calcio in generale. Negli ultimi mesi è riuscito a fare una vera e propria impresa per quanto riguarda il club brianzolo, riuscendo a portarlo dalla serie C alla serie A. Negli anni passati ha alzato moltissimi trofei con il team rossonero. Ma qual è stata la sua spesa? La cifra è da capogiro.

Silvio Berlusconi, spesa Milan e Monza
fonte foto: Ansa

Poche settimane fa, Silvio Berlusconi si è goduto forse la partita più attesa per quanto lo riguarda nella massima serie nazionale. Parliamo dello scontro diretto tra Milan e Monza, che si è tratta di un confronto dal sapore nostalgico. L’ex cavaliere ha guidato il club rossonero per la bellezza di 31 anni. Per poi raccogliere la squadra brianzola dalla Serie C e portarla nel campionato maggiore del calcio italiano.

Tante sono le imprese che lo hanno visto protagonista, dove accanto a lui c’è sempre stato l’amico e partner in affari Adriano Galliani, attualmente amministratore delegato del Monza. Una delle curiosità che sicuramente aleggia nelle menti dei tifosi, ma non solo, è quanto ha speso il senatore di centrodestra all’interno del calcio. La cifra totale è davvero spaziale.

Monza e Milan, quanto ha speso Berlusconi dal 1986 ad oggi

Silvio Berlusconi è all’interno del mondo del calcio da esattamente il 24 marzo 1986, giorno in cui è diventato il presidente del Milan. Un incarico che ha tenuto stretto fino al 13 aprile 2017, quando poi la Fininvesta, la nota holding della famiglia Berlusconi, ha deciso di vedere il club all’imprenditore cinese Li Yonghong. Per la società quello è stato un periodo ricco di trofei e grandi soddisfazioni.

L’attuale senatore italiano, però, è rimasto lontano dal calcio che conta solo per un anno e mezzo. Questo perché il 28 settembre 2018, sempre tramite la sua società Fininvest che possiede anche Mediaset, è divenuto il proprietario del Monza. Si trattava di un club che in quell’anno militante in Serie C. Poi 2020 è riuscito ad ottenere la promozione nel campionato di serie B e poi nel 2022 ha raggiunto la massima serie.

A spiegarci quanto ha speso per dal 1986 ad oggi è stato il magazine sportivo ed economico Calcio e Finanza, che ha rivelato che la spesa totale di Berlusconi, che ha uno dei patrimonio più ricchi al mondo, è stata di 1,11 miliardi di euro. Si tratta di una cifra esorbitante spesa per entrambi i club.

Nel dettaglio, l’ex cavaliere italiano ha investito per il Milan una quota della bellezza di 993,97 milioni di euro. Per quanto riguarda la squadra brianzola, Berlusconi ha speso molti soldi per portare il Monza in serie A, precisamente i 116 milioni di euro. Possiamo vedere che sono cifre che non sono per tutti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news