Il biglietto fortunato gli vale 126 milioni di euro, quello che fa dopo è assurdo

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il sogno di tantissime persone è quello di vincere alla lotteria. Non sempre, però, si realizza uno scenario migliore rispetto al precedente. La confessione del fortunato vincitore ne è l’esempio.

Il gioco della lotteria è eseguito da milioni di persone ogni giorno. In ogni parte del mondo ci sono persone che sognano di vedere la propria vita cambiata. Questo è accaduto ad un meccanico inglese che è riuscito a vincere ben 108 milioni di sterline, circa 126 milioni di euro. Anche se, una volta raggiunta l’incredibile vincita, ha fatto i conti con una scoperta sorprendente.

Vincita lotteria
Fonte foto: Adobe Stock

Giocare alla lotteria porta con se tantissime sensazioni. Il momento della giocata che segue l’eventuale vittoria non può che essere uno dei momenti che più si ricordano. La vincita, poi, porta a cambiare radicalmente la propria vita. In parte è avvenuto anche al meccanico che, nel 2014, all’EuroMillions ha vinto una cifra altissima.

Per molte persone vincere una cifra altissima porta a pensare che l’incidenza sulla vita personale non si modifichi nulla. Ma non è affatto così come dimostra la confessione del meccanico che è riuscito a conquistare una cifra elevatissima. Le sue parole hanno decisamente colpito.

Meccanico vince 126 milioni di euro alla lotteria, la scoperta sorprende: si annoia con la sua nuova vita

La vita da ricchi, per alcuni, può essere noiosa. È questo quanto confessato da Neil Trotter durante l’intervista al Sun. Il meccanico ha sottolineato di come la cifra gli abbia permesso tutto. Una villa con piscina, auto da corsa, non avere scadenze e non avere problemi di alcun tipo . Si è accordo, però, che guardare la Tv tutto il giorno era noioso.

Sempre durante l’intervista ha sottolineato come smettere di lavorare sia stato abbastanza strano. Dall’altra parte, però, passare le giornate a guardare la televisione e non fare altro gli risultava noioso. In sostanza, si è ritrovato a dover essere lui a impegnare il tempo. Il tanto tempo libero, quindi, gli ha provocato questa sensazione di profondissima noia.

Oltre tale stato, l’ex meccanico ha svelato di come abbia sempre avuto il presentimento che, prima o poi, avesse vinto. Ha parlato di sensazione fortissima. Talmente forte che lo ha comunicato anche alla sua segretaria. Altro episodio che viaggia in questa direzione è che il giorno prima della vittoria, Neil andò nell’ufficio di suo padre e gli disse che avrebbe vinto il giorno seguente. Alla fine la cosa si è verificata. Il venerdì, alla stampa locale, annunciò di aver fatto il suo ultimo turno come meccanico.

Ora, Neil si gode le sue passioni, nella fattispecie la corsa, e la sua villa con lago privato. Una vita noiosa ma, alla fine dei conti, non così tanto. Ci sono tante storie sorprendenti in ambito di grandi vittorie. In un’altra parte del mondo, il ritiro della vincita alla lotteria ha spiazzato tutti. La storia ha fatto immediatamente il giro del mondo.