Truffa delle bollette, prestate attenzione: vi ingannano con questo stratagemma

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

A causa degli aumenti dei prezzi di luce e gas, molte persone rischiano di cadere all’interno della truffa delle bollette. I consumatori sono attirati da un inganno bello e buono: ecco che cosa devi sapere.

La maggior parte delle persone è alle prese con rincari esorbitanti per quanto riguarda le bollette di luce e gas. Una situazione che è degenerata con l’invasione della Russia in Ucraina che ha provocato inflazione e crisi energetica. Proprio per questo motivo molti cittadini sono alle prese con il risparmio. Ma occhio alle truffe, sono all’ordine del giorno.

truffa bollette
fonte foto: AdobeStock

Da inizio anno si è registrato un rincaro crescente sulla corrente elettrica e sul gas. Le bollette sono diventata esose ed insostenibili per la maggior parte di famiglie e imprese che non sanno più che cosa fare. Tutti, sia chi è in maggiore difficoltà e sia chi riesce invece a malapena a coprire le spese, sono alla ricerca di soluzioni idonee per cercare di trovare metodi e risparmiare il più possibile.

Proprio per questo motivo in molti si sono fidati delle compagnie che hanno promesso offerte e pressi bassi. Una ricerca però ha dimostrato che bisogna prestare molta attenzione a chi ci si affida. In quanto stanno emergendo sempre più numerose le persone che sono state vittime della truffa delle bollette. Con prezzi insolitamente bassi.

Truffa bollette, occhio ai prezzi bassi: come riconoscere l’inganno

Cercare in internet le offerte per risparmiare sulle bollette è più che normale. Ma quello a cui bisogna stare molto attenti è a non incappare in una truffa, dove alcuni giocano sulla poca esperienza dei consumatori e sugli aumenti energetici. L’obiettivo dei truffatori è capire e intercettare i dati personali degli utenti e usarli per scopi illeciti.

Un inganno che può avvenire in diversi modi, la pratica più comune è per sia online ma anche per telefono. Molte persone vengono contattate dai truffatori che promettono dei contratti convenienti e invitano ad approfondire l’offerta. Magari sottolineando che la promozione è in scadenza e quindi bisogna affrettarsi. Ma cosa fare per smascherare i truffatori?

Il modo migliore è quello di verificare con chi si sta parlando e accertarsi che sia un agente autorizzato. Una delle azioni da fare è quella di chiedere il numero dell’operatore oppure chiedere il nome della società che sta lanciando l’offerta. Se si conosce la società, ci si può rivolgere direttamente a questa per verificare il codice operatore e la proposta. Alternativamente si può chiedere all’Anap Confartigianato per un controllo.

Prima di passare all’azione è sapere i costi medi delle bollette. Quando sono troppo bassi è già un campanello d’allarme. I prezzi più bassi oscillano tra lo 0,50 €/kWh e raramente allo 0,40 €/kWh. Quando l’offerta è al di sotto di 0,40 €/kWh è decisamente sospettosa come cosa e quindi può essere una truffa.

Un’altra mossa è quella di stare attenti al fatto se l’operatore sia troppo aggressivo o insistente. Se il tuo obiettivo è quello di risparmiare sulle bollette, il consiglio utile è quello di adottare questi 5 trucchi per tagliare i costi mensili sull’elettricità.