Contagi Covid in aumento, ritorna la mascherina obbligatoria

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sono in aumento i contagi legati al Covid. Una curva che è cominciata a salire poco alla volta dopo l’estate e che ha portato la mascherina obbligatoria in diverse zone. Andiamo a vedere come è lo scenario.

Alcuni paesi stanno vedendo come i contagi legati al virus stanno salendo alle stelle. Una situazione causata dalle nuove sottovarianti di Omicron. L’Austria ha guidato l’ascesa di questa nuova ondata che sta coinvolgendo tutti i paese europei. L’allarme è dovuto al fatto che i ricoveri stanno aumentando in modo più rapido rispetto ai mesi precedenti.

contagi covid
fonte foto: AdobeStock

Finita la bella stagione, l’inizio dell’autunno sta vedendo la ripresa dei contagi Covid in tutta Europa. Dopo l’Austria, l’allarme è arrivato in particolare in Germania, dove le autorità stanno registrando numeri importanti. Il paese è di sicuro tra i più contagiati dell’Eurozona. Una situazione che però mette in tensione anche tutti gli altri paesi che stanno vedendo un aumento importante.

Anche le curve di Francia e Italia non hanno smesso di crescere da inizio settembre. La situazione nel nostro paese sembra essere controllata. Dove l’ultimo bollettino di lunedì 17 ottobre vede 30.239 nuovi casi di contagio in 24 ore. Mentre i decessi sono 32. Un dato che almeno per il momento non è troppo allarmante. Ma si teme nei prossimi mesi, soprattutto dopo che Bundestag (il Parlamento tedesco) ha approvato un nuovo decreto e rimesso le mascherine obbligatorie.

Contagi Covid, allarme in Europa: obblighi in Germania

Come viene sottolineato da Money.it, l’allarme del Covid arriva direttamente dalla Germania. L’ultima seduta del Bundestag ha visto approvare nuove regole anti-Covid. Queste saranno applicate all’interno del paese fino al 7 aprile 2023. Una situazione che riporta in auge i vari dibattiti legati agli obblighi, soprattutto per quanto riguarda quello delle mascherine.

Abbiamo visto come sono cambiate nel nostro paese le regole sui mezzi pubblici. Mentre in Germania si vede una situazione in cui le mascherine sono obbligatorie sui treni a lunga percorrenza, mentre in aereo ce la si può togliere. Quando si va nelle strutture sanitarie, come studi medici, cliniche e studi medici bisogna portare la mascherina FFP2. Negli ospedali non solo bisogna portare la mascherina, ma anche presentare un test negativo.

Le notizie allarmanti riguardo a nuove varianti sta mettendo in moto tutto il paese tedesco, ma non solo. Esattamente come successo nei mesi precedenti, il governo nazionale ha dato maggiore autonomia ai Lander. Questi possono agire a seconda dei picchi di contagio nel loro territorio. Tuttavia, il governo sottolinea che, in caso di pericolo a ‘livello 1’, bisogna seguire determinate condizioni.

C’è l’obbligo della mascherina nei luoghi pubblici al chiuso e sui mezzi pubblici. Ma anche se si reca ad eventi culturali, sportivi e ricreativi, nei ristoranti e durante l’attività sportiva. C’è l’obbligo anche nelle scuole e negli istituti di formazione. Una situazione che sta alimentando il dibattito, tra chi è a favore e chi è contro la mascherina.