Quanto costa una cena da Renato Pozzetto? Proposte interessanti e prezzi convincenti

Renato Pozzetto è uno dei volti più amati del cinema italiano. La sua Locanda Pozzetto ha attirato la curiosità di tanti appassionati. Quanto costa una cena?

Sono tanti gli attori che hanno deciso di aprire un nuovo capitolo della loro vita. In questo caso, si tratta di uno dei maestri della risata all’italiana. Renato Pozzetto, infatti, ha messo la firma nella sua Locanda Pozzetto. Un luogo che pone l’unione di cucina e benessere.

Renato Pozzetto
Fonte foto: Ansa

Non è una novità il fatto che gli attori decidano di investire in questo ambito. Sappiamo molto bene come la cucina sia uno dei capisaldi italiani. La spinta motivazionale nell’investire in questo settore è sempre molto forte. Cosa che porta con piacere ad immergersi in questo ambiente.

Tale discorso fa capo anche ad altre leggende del cinema italiano. Un altro attore che ha collaborato anche con Pozzetto è stato Lino Banfi. Anche lui ha messo piede nel mondo della ristorazione con proposte che si ricollegano alla tradizione. La Locanda Pozzetto, invece, è andata oltre. A Laverno Mombello c’è ristorazione ma anche riposo e benessere tramite un hotel. Vediamo insieme quanto costa una cena.

Quanto costa una cena da Renato Pozzetto? I prezzi della sua Locanda

Renato Pozzetto e la sua famiglia sono molto legati a Laverno Mombello. Il luogo ospita la loro Locanda. Si tratta di un hotel di 3 stelle immerso in 40.000 mq di verse e bosco a picco sul Lago Maggiore. Le camere hanno un clima accogliente e caldo. Spazio anche alla cucina semplice e genuina. Una cena che acquisisce ancora più valore con la vista concessa dal lago maggiore.

Il menù del ristorante della Locanda Pozzetto mette in luce tante proposte. Abbiamo il menù degustazione del lago al prezzo di 45 euro. Questo contiene la composizione del lago con il lavarello in carpione, tartare di trota salmonata, anguilla marinata di Comacchio; ravioli di storione con zucchine e limone con bottarga di lavarello / filetto di lucioperca lardellato; 2 bicchieri di vino con dessert, acqua, caffè.

Disponibile anche il menù alla carta. Qui troviamo 5 antipasti, 5 primi e 5 secondi. I prezzi variano in base alla portata. Una portata ha un costo dai 18 ai 20 euro. Due portate hanno un costo di 37 euro mentre con tre portate di raggiungono i 47 euro. C’è anche la selezione di formaggi di capa dell’azienda agricola “Capre e Cavoli” di Varano. Il prezzo è di 16 euro con confettura in abbinamento.

Si chiude con la sezione un occhio di riguardo. Qui si va dai 6 euro all’etto per il pescato del giorno, 7 euro all’etto per la Fiorentina di “razza chianina”; passiamo poi ai 22 euro della terrina di foie gras, confettura di cipolla e pain brioche, 25 euro per la scaloppa di foie gras con frutta caramellata e per gli scampi e gamberi di Mazara del Vallo con gelato al campari. Si chiude con i 30 euro per il filetto di manzo al pepe verde.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news