Twitter, occhio al messaggio privato: è una truffa, i dettagli

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Su Twitter sta prendendo sempre più piede un particolare messaggio. Questo arriverebbe in privato e sarebbe di un “support”. Attenti, però, è una truffa. Vediamo insieme tutti i dettagli.

La tecnologia è entrata a pieno regime nella vita di tutti noi. Purtroppo, però, questa è entrata a pieno regime anche nella vita dei criminali. I cybercriminali, infatti, si sono adeguati al tempo e hanno messo in atto sempre più truffe. Non possiamo star tranquilli in nessun luogo virtuale.

Twitter
Adobe Stock

Il mondo delle truffe si è ampliato sempre di più Uno dei metodi più utilizzati è il phishing. Una tecnica che permette di posizionare la trappola tramite un messaggio. Questo può arrivare tramite una mail oppure un SMS. Questa volta, invece, si sta segnalando un certo messaggio nei DM di Twitter. La segnalazione è partita da vari utenti della piattaforma.

Il phishing è solo uno dei metodi che utilizzano i truffatori. Sulla rete ci sono altri 5 modi a cui stare attenti per evitare le truffe. In caso contrario si perderanno i propri dati e i propri soldi. Una situazione simile a quello che può capitare se rispondessimo al messaggio su Twitter. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Twitter, la truffa del messaggio: ecco a cosa stare attenti

In questi giorni, tantissimi utenti della piattaforma hanno segnalato uno strano messaggio apparso nella loro sezione privata. Da come riportato dal portale Cybersecurity360, il messaggio privato sarebbe a nome del Twitter Support. Uno dei dettagli che possono mettere in difficoltà è legato al fatto che i criminali hanno aggiunto la spunta all’account. Spunta che, come sappiamo, rappresenta il verificato del profilo.

Vedendo, all’apparenza, un account ufficiale un utente distratto potrebbe acconsentire a quanto scritto. Il messaggio, poi, ha toni allarmistici parlando di account a rischio e che potrebbe subire una sospensione fino a 2 giorni. Cosa che si potrebbe evitare seguendo il link ai piedi del messaggio.

Quel collegamento, come ben sappiamo, ci porta ad un sito truffa. Infatti, se si clicca ci ritroveremo ad un dominio diverso da quello di Twitter. Tale pratica, giusto sottolinearla, non è nella politica del social. Twitter, infatti, non contatta gli utenti con un messaggi privato.

Da quanto descritto, nel caso dovessimo ricevere questo messaggio non clicchiamo nulla. Questo perché saremmo in presenza di una truffa tramite phishing. L’obiettivo di questi tentativi è quello di arrivare ai dati sensibili della vittima. In questo caso, si concederebbe l’account in mano ai truffatori. Naturalmente, la truffa diventa ancora più seria se si parla di un personaggio famoso. Le conseguenze potrebbero essere molto negative.

Dunque, vale in questo caso come altri casi di phishing, in caso di comunicazione che ci fa sorgere i dubbi cerchiamo conferme. Bisogna sempre tenere la guardia alta e cercare più informazioni prima di rispondere. Molto spesso, infatti, tali società non agiscono in questo modo ma tramite altri canali.