Bonus casa: ecco come comprarla e ristrutturarla risparmiando tantissimo

I bonus casa 2022-2023, ecco tutti gli incentivi dello Stato sia per comprarla che per ristrutturarla risparmiando tantissimi soldi: fino a quando saranno disponibili?

Sono molti i bonus erogati dallo Stato che si promettono di aiutare chiunque sia interessato a comprare la sua prima casa o a ristrutturarne una. Acquistare un’abitazione non è un impegno da poco e ci sono famiglie che si indebitano una vita intera per diventare proprietari di una casa o un appartamento.

bonus casa
foto adobe stock

Sono molti i bonus erogati, negli ultimissimi anni, da parte dello Stato italiano che mirano ad incentivare l’economia. In particolare abbiamo già visto come ottenere incentivi per l’acquisto e la manutenzione delle auto o quello da 200 euro che permetterà ai lavoratori di ottenere un aumento nella busta paga.

Di recente, però, sta facendo molto notizia anche tutto quello che riguarda la compravendita e la ristrutturazione della casa. Ecco quali sono i bonus da richiedere, quanto dureranno e chi può beneficiarne.

Bonus casa: tutte le informazioni per l’acquisto e la ristrutturazione

Gli incentivi a tema casa sono molti, e alcuni non sono poi così noti a tutti. In tema di ristrutturazione quello più conveniente è il bonus 110%. Questo permette di effettuare i lavori quasi a costo zero e avrà validità ancora per tutto il 2023.

Un altro bonus casa è quello dedicato alle facciate, grazie al quale si potranno detrarre tutte le spese dei lavori fino al 60%, senza un limite di spesa massimo fino alla fine del 2022. Anche il Sisma bonus è importante, visto la pericolosità di alcune zone italiane colpite più spesso da terremoti. Questa detrazione fiscale va dal 50 all’85% dei costi per rendere a prova di sisma la propria abitazione, ma c’è il limite massimo di 96.000 euro.

Nei vari bonus per la casa è compreso anche quello per il giardino o Bonus Verde. I questo caso di potrà detrarre fino al 36% sulle spese per la ristrutturazione delle aree esterne di un edificio.

Uno dei più importanti, però, è quello per l’acquisto di una prima casa. Il Bonus riguarda i giovani fino a 36 anni per i quali lo Stato offre un incentivo importante: una garanzia fino all’80% del mutuo per comprare la casa. Un’opportunità davvero irripetibile per i ragazzi che si approcciano all’acquisto della loro prima abitazione, ottenendo un mutuo presso la banca.

 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo