Caffè, il prezzo aumenta in tutta Italia: ecco le città più care

Il prezzo del caffè è aumentato in tutta Italia: quanto costa una tazzina di espresso al bar? Il costo varia di molto da una città all’altra: ecco la più cara e la più economica.

Gli italiani non rinunciano mai ad una tazzina di caffè espresso al bar: in media se ne consumano circa 9,3 milioni al giorno. Nel 2022, però, il prezzo del caffè è aumentato in maniera significativa.

caffè prezzo
foto Adobe stock

Da Nord al Sud, in Italia il caffè è un piacere irrinunciabile per la maggior parte dei cittadini. La bevanda preferita del Bel Paese, però, negli ultimi tempi ha subito un rincaro evidente, soprattutto in alcune città.

I dati de cosiddetto “caro caffè” sono stati raccolti da Assoutenti e Il Sole 24 ore. Il prezzo medio di una tazzina nei bar italiani, attualmente, è di 1,10 euro, mentre nel 2021 era di 1,038. Secondo Assoutenti il rincaro è un trend in aumento nei prossimi mesi: per quale motivo il prezzo del caffè è aumentato? Secondo le fonti sopra citate i motivi sono da ricercare nel caro bollette e delle materie prime, che si ripercuote sui consumatori.

Caffè, il prezzo aumenta: ecco le città italiane più care ed economiche

Secondo il presidente di Assoutenti, Fabio Truzzi, il rialzo medio del costo del caffè è del 6%. L’aumento generale dei costi energetici per i bar è una delle cause più evidenti, così come le generali tensioni sulle quotazioni delle materie prime.

Qual è la città italiana dove il caffè ha il prezzo più alto? La tazzina più cara si trova nei bar del Trentino Alto Adige: a Trento costa in media 1,25 euro, così come a Bolzano. In Emilia Romagna il caffè costa in media 1,20 euro e lo stesso prezzo ritroviamo anche a Venezia e Rovigo.

Le città dove il caffè al bar è più economico, invece, si trovano nel Sud Italia. Messina è la provincia con il prezzo più basso, con una media di 0,89 centesimi di euro, mentre a Napoli il costo medio è di 0,90 centesimi e a Reggio Calabria e Catanzaro aumenta solo di due centesimi di euro.

Si evince, quindi, che il prezzo di un espresso in un bar di Trento è in media più caro del 40% rispetto ad un caffè ordinato nei bar di Messina. L’aumento dei prezzi riguarda tutte le province italiane, ad esclusione di quelle di Biella, Lucca, Macerata, Napoli e Novara dove il prezzo dal 2021 è rimasto stabile.