Bollette troppo care? Se fatichi ad arrivare a fine mese non puoi fare a meno di questi trucchi

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Le bollette dell’energia elettrica sono arrivate alle stelle, così come in altri settori. Prova a mettere in pratica questi tre consigli per risparmiare e pagare meno sul consumo della luce nella tua abitazione.

Gli aumenti mensili dei prezzi del gas e dell’elettricità sono stati di gran lunga i più grandi mai registrati nel corso degli ultimi anni. Gli aumenti delle bollette in questi primi mesi del 2022 sono stati esorbitanti ed hanno causato un grave deficit economico e finanziario per milioni di persone e famiglie che faticano ad arrivare a fine mese. Per questo motivo è bene fare tutto il possibile per provare a risparmiare sulla spesa totale.

bollette energia elettrica
fonte foto: AdobeStock

La pandemia che ha portato il fermo economico e la guerra in Ucraina hanno provocato dei danni importanti a livello economico, dove l’inflazione continua a salire. Proprio per questo motivo molte persone sono alle prese con modi e strategie per cercare di risparmiare sulle bollette. Per molti è diventata una vera e propria missione personale, soprattutto per via dei prezzi elevati anche del carburante e quelli delle materie prime.

Il risparmio è importante, soprattutto in questo preciso periodo storico. Non tutti sanno che è possibile pagare meno sulle bollette dell’energia elettrica se si seguono tre strumenti che potrebbero fare veramente la differenza sul conto finale. Questo però se si mettono in pratica in modo frequente e quotidiano, così da tirare un sospiro di sollievo.

Bollette energia elettrica: ecco come risparmiare

Nonostante la novità sul bonus bollette di luce e gas, in molti continuano a pagare ancora somme esorbitanti per quanto riguarda l’energia. Per questo motivo è bene adottare dei comportamenti ed uno stile di vita proiettato al risparmio. Per prima cosa è buona norma utilizzare il forno a microonde per cucinare, invece che i soliti fornelli da cucina.

Questo strumento, infatti, permette di risparmiare sui tempi di preparazione e alleggerire le bollette, come si legge sul portale Proiezioni di Borsa. Un ottimo strumento non solo per quanto riguarda l’elettricità, ma anche per quanto concerne il gas.

Un altro strumento utile allo scopo di pagare meno è quello di usare in cucina la pentola a pressione. In quanto ha al suo interno un principio di funzionamento che permette di velocizzare la temperatura e ridurre quindi il tempo di cottura. Pare che se tutte le persone utilizzassero questa tipologia di pentola si risparmierebbe fino a 107 milioni di metri cubo di gas ogni anno.

Il terzo strumento da seguire è quello di non lasciare i dispositivi in stand by. Questa è una cattiva abitudine in quanto provoca un consumo di elettricità notevole. Ad esempio siamo portati a spegnere la tv dal telecomando e lasciare il pallino acceso. Se è per un breve periodo va bene, ma se questo è prolungato l’energia si disperde. Il consiglio è sempre quello di comprare delle ciabatte multi presa così da spegnere tutti i dispositivi che non si utilizzano in quel momento.

Se si mettono in pratica questi tre consigli è sicuro che si trovino dei benefici sostanziali in merito alla somma nelle bollette di luce e gas. Tra gli atteggiamenti opportuni da fare è anche quello di approvvigionarsi di elettrodomestici a risparmio energetico, così da alleviare ancora di più il peso delle bollette.