Alex Zanardi, dalla disabilità all’incidente in handbike: come sta oggi?

Alex Zanardi è uno dei più grandi campioni sportivi. Ma come sta oggi dopo il terribile incidente in handbike? Gli aggiornamenti sulle sue condizioni di salute.

Nonostante la vita non sia stata generosa con lui, il campione italiano non ha mai perso la tempra ed il coraggio di vivere. In tanti anni si è sempre distinto per la forza, la tenacia e la costanza di esserci. Le cose per lui sono cambiate, ancora una volta, da un terribile incidente nel 2020: ma come sta oggi? 

alex zanardi
fonte foto Ansa

Il carattere di Alex Zanardi è da esempio a milioni di ragazzi che si stanno avvicinando allo sport. Un modello di vita, prima che sportivo. Una figura da imitare per lo spirito e la voglia di continuare a lottare. Una disabilità arrivata in maniera inaspettata, come un fulmine a ciel sereno in un pomeriggio del 15 settembre 2002, quando rimane coinvolto in un terribile incidente in pista di F1.

Da quel momento la sua vita cambia letteralmente. Ma da una tragedia in cui gli vengono amputate le gambe, riesce a trovare la forza per trasformare tutto in una opportunità di vita e vittorie, tante. Le cose però si complicano ancora una volta il 19 giugno 2020, quando rimane ferito gravemente dopo uno scontro con un camion a Pienza, in Toscana, mente era sul suo handbike.

Alex Zanardi, come sta? Gli ultimi aggiornamenti sulla sua salute 

L’incidente di Alex Zanardi ha compromesso non solo la vita del campione, ma anche quella del camionista che lo ha investito. Un episodio drammatico che ha provocato danni diversi a due famiglie. Da qualche mese, però, Zanardi e i suoi affetti possono tirare un sospiro di sollievo, almeno il primo.

Dopo un anno e mezzo in cui è stato in ospedale, Alex è tornato a casa il 21 dicembre 2021. La notizia era stata data a suo tempo dalla moglie Daniela tramite il sito della BMW. Una novità che aveva coperto di gioia i milioni di fan che speravano in una sua nuova vittoria. E così è stato, visto che Zanardi ce l’ha fatta un’altra volta. Anche se il percorso è ancora molto lungo, come si legge sul sito Virgilio.it.

Il campione, infatti, deve affrontare un processo riabilitativo non semplice. Zanardi, infatti, grazie all’affetto della moglie Daniela, del figlio Niccolò e dei fan, oltre che all’aiuto dei medici, ha finito il primo ciclo di terapie per la sua ripresa fisica presso il noto centro iperbarico di Ravenna.

Sembra proprio che, secondo le prima indiscrezioni, Zanardi stia dando i primi importanti risultati. Tanto che a confermare il grande ottimismo è stato anche il direttore del centro iperbarico Pasquale Longobardi. In un’intervista rilasciata aveva rivelato che Alex si era presentato con una grande voglia di lavorare e migliorare le sue condizioni. Una tempra che non lo ha mai abbandonato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base