Leopoldo Mastelloni, dopo la bestemmia in Tv è cambiato tutto

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Leopoldo Mastelloni era un volto noto al pubblico. Le cose sono cambiate radicalmente quando ha bestemmiato in diretta tv. Da qual momento la sua vita si è ribaltata: ecco che cosa è successo.

L’attore napoletano è stata una figura nota al grande pubblico, soprattutto tra gli anni ’80 e ’90. Sono state numerose le sue interpretazioni e apparizioni televisive che gli hanno dato una buona dose di popolarità. Le cose però sono cambiate all’improvviso quando ha bestemmiato in tv in una nota trasmissione del piccolo schermo. Non solo ne ha risentito la sua professione e notorietà, ma anche la sua vita privata.

leopoldo mastelloni
fonte foto: Ansa

Leopoldo Mastelloni è un attore italiano, ma anche regista e cantante. Fin dalle sue apparizioni in tv è emersa la sua esuberanza, basti pensare che quando andava a scuola ha cambiato diversi istituti a causa del suo carattere. Tuttavia, il suo debutto risale al 1965 al teatro Esse di Napoli. Da quel momento è iniziata la sua carriera che gli ha dato un bel po’ di soddisfazioni.

Un percorso che lo ha portato a collaborare con volti di spicco del grande schermo e della televisione italiana. Parliamo di personalità come Antonello Falqui, uno dei più importanti nomi del varietà e che ha contribuito a rendere grande Mina, prima del ritiro. Le cose per lui si sono ribaltate quando ha bestemmiato in diretta tv in un programma di Rai 2 nel 1984. Da quel momento è cambiato tutto.

Leopoldo Mastelloni oggi: dalla bestemmia ai disagi economici

Nato in una famiglia nobile, Mastelloni si è fatto notare nel mondo della recitazione, tv e musica. Ma è passato alla storia come uno dei primissimi personaggi che hanno bestemmiato in diretta. Era una domenica quando andava in onda Blitz, la trasmissione su Rai 2 condotta da Gianni Minà, precisamente il 22 gennaio 1984.

Verso le 17 il talk si collega con Bussoladomani dal Lido di Camaiore, dove l’attore si è esibito. Poco dopo è stato intervistato dall’inviata della trasmissione Stella Pende. Ma in questa circostanza, durante in cui si trovava a rispondere ad alcune domande sulla sua vita privata, ha pronunciato una bestemmia.

Un evento che ha spinto un avvocato di Viareggio a denunciarlo. Anche se nel giugno del 1985, come si legge su Il Sussidiario, è stato assolto dal pretore. Un episodio che gli ha cambiato la vita, sia per quanto riguarda il suo futuro professionale che privato. Anche se c’è da aggiungere che in questi quasi 40 anni ha continuato a dare un contributo importante al settore artistico.

Oggi Mastelloni si è un po’ ritirato dalle scene. Pochi anni fa, inoltre, aveva confessato al Corriere della Sera di percepire una pensione di 625 euro al mese. L’attore ha confessato che per fortuna ha degli amici che lo aiutano a pagare l’affitto, altrimenti avrebbe pensato seriamente a fare un gesto estremo. “Ci penso sempre a farla finita”, ha rivelato.