639 € di multa se commetti questo errore: è il più comune d’estate

Con l’arrivo della bella stagione, molti decidono di partire con la propria auto. Occhio, però, ai viaggi in autostrada. Questa dimenticanza farà scattare multe salatissime.

Gli ultimi avvenimenti storici hanno portato grande pressione sulle finanze degli italiani. Ragion per cui si innescano dei ragionamenti che riguardano le vacanze. Come dimostrano le recenti statistiche, la volontà di gran parte degli italiani è di rimanere in Italia anche in estate. Per questo motivo, decidono di spostarsi con la propria auto.

Multe, autostrada
Adobe Stock

Il viaggio in auto sembra essere la scelta più gettonata per l’estate 2022. Dall’altra parte, però, viaggiare in auto continua a non convincere alcuni cittadini. Soprattutto perché tra caldo torrido e lunghe code in autostrada, alcune situazioni sono tutt’altro che piacevoli. Di certo, in ottica di risparmio a qualcosa si deve pur rinunciare. Quindi, prima di intraprendere un viaggio con la propria auto bisogna stare attenti ad alcuni dettagli.

Il tema delle multe legato all’estate è stato oggetto di discussione in queste settimane. A questo proposito, infatti, si è parlato di multe per i datori di lavoro in caso di mancate ferie. In questo caso, invece, le sanzioni possono ricadere su noi stesso a seguito di alcune vitali dimenticanze. Ecco a cosa stare attenti.

Multe raddoppiate per questa infrazione in autostrada: può arrivare fino a 639 euro

Prima di mettersi alla guida per intraprendere un lungo viaggio, il guidatore deve avere con se tutti i documenti. Stiamo parlando di patente di guida, libretto di circolazione e certificato di assicurazione non scaduto. La presenza di questi documenti sono richiesti dall’articolo 180 del nuovo Codice della Strada. In caso di mancanza, infatti, ci sarebbero sanzioni molto salate.

Proprio di recente, il Codice della Strada ha subito delle serie modifiche. Le multe sono raddoppiate fino a raggiungere cifre molto alte. In questo caso, invece, le sanzioni in caso di infrazione partono da 159 euro e possono arrivare anche a toccare i 639 euro. In questo caso, l’aggravante è data dal fatto di viaggiare senza dovuta revisione.

L’estate, quindi, per gli automobilisti distratti potrebbe portare a rischi molto seri. L’unico consiglio è quello di prestare attenzione perché, in caso di grave infrazione, ci potrebbe essere anche il fermo del mezzo. Tale rischio si può fare sempre più presente proprio durante la bella stagione. Questo perché non tutti possono pensare che, in caso si venga fermati, ci possa essere il fermo amministrativo. Ma non è finita qui perché ci possono essere sanzioni amministrative ancora più pesanti. In caso di circolazione di un veicolo sospeso durante la revisione, le multe possono andare da 1.842 euro e arrivare a 7.369 euro. Insomma, prima di intraprendere un lungo viaggio meglio controllare questi dettagli. Una volta sistemati, potremmo raggiungere la località designata senza alcun pensiero.