Risparmiare l’acqua in casa, gli sprechi da evitare: ecco i trucchetti per pagare meno

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In un periodo dove gli italiani sono nel pieno del disagio economico, sapere qualche trucchetto per risparmiare sulla bolletta dell’acqua è molto utile: ecco gli sprechi più comuni da non fare.

I leader mondiali stanno affrontando la domanda urgente di come garantire un approvvigionamento idrico pulito e affidabile con le sollecitazioni dovute alla crescita demografica, allo sviluppo in forte espansione e, soprattutto, al riscaldamento globale che provoca siccità. Vediamo dove puoi iniziare ad operare per applicare le restrizioni idriche.

risparmiare acqua
fonte foto: AdobeStock

Come stiamo vedendo negli ultimi anni, il cambiamento climatico continua a minacciare il nostro approvvigionamento idrico nazionale, oltre che globale. Le condizioni di siccità sono sempre più diffuse, dove ci sono intere zone i cui livelli dei serbatoi sono ai minimi storici, provocando molti più incendi. Proprio per questo è importante cerca di risparmiare acqua il più possibile.

Ci sono alcune semplici cose che puoi fare a casa per alleggerire il carico in merito all’approvvigionamento idrico locale. In questo modo non solo aiuterai l’ambiente per la conservazione dell’acqua. Ma è possibile anche risparmiare denaro, soprattutto in un periodo storico dove ci sono gli aumenti su beni e servizi. Tanto che in molti vogliono vedere come risparmiare sulle bollette di luce e gas.

Risparmiare sull’acqua: i trucchetti per evitare gli sprechi

Ci sono una serie di trucchetti per evitare gli sprechi di acqua. Questo perché nel nostro piccolo tutti noi possiamo fare qualcosa per risollevare l’ambiente e risparmiare qualche soldo, viste le spese elevate. Il primo passaggio da fare è quello di chiudere il rubinetto durante il lavaggio dei denti oppure usare degli aeratori del rubinetto

Un altro passaggio da fare è quello di avviare la lavatrice e la lavastoviglie solo a pieno carico. Magari usando tutti quei modelli di elettrodomestici che fanno risparmiare fino al 50% di acqua. Poi preferire di fare docce brevi, invece che un bagno, ed utilizzare un soffione doccia a basso flusso.

Un altro punto importante è quello della manutenzione che permette di riparare le perdite, visto che ce ne possono essere parecchie, anche a nostra insaputa. Poi installa una toilette a doppio sciacquone con flusso basso o inserisci un kit di conversione sulla tua toilette esistente. Non innaffiare il prato o i fiori quando fa troppo caldo, meglio farlo la sera o meglio ancora installa i sistemi di irrigazione.

Queste misure di risparmio idrico possono avere un grande impatto sulla domanda di acqua nelle comunità locali e nazionali. Risparmiando denaro, inoltre, riuscirai a sollevare anche il peso economico delle tue finanze.