Herpes labiale in estate: attenzione a questo errore, non farlo mai

Il modo migliore per affrontare l’herpes labiale è gestire i fattori scatenanti in ogni stagione, anche durante l’estate. Per questo motivo non devi mai fare questo errore frequente in molte persone. 

L’herpes labiale è un’infezione virale molto comune e si diffonde da persona a persona mentre sono a stretto contatto. Un virus che in molti credevano che colpisse un individuo solo d’inverno e con le temperature più rigide, ma non è così. Anche durante la bella stagione molte persone sono alle prese con questi piccolo vesciche dolorose e antiestetiche.

herpes labiale estate
fonte foto: AdobeStock

Sebbene l’herpes labiale sia altamente contagioso, di solito non è grave. In generale si risolve da solo in una o due settimane. Il virus è anche comunemente conosciuto come “mal di freddo”, ma è sbagliato pensare che le persone ne siano affette solo durante i mesi più gelidi dell’anno. È vero che colpisce più d’inverno, quando il sistema immunitario è generalmente più debole, ma lo alcune persone ne soffrono anche nella bella stagione.

Se c’è una cosa da sapere, se sei incline all’herpes labiale, è che dovresti fare attenzione al sole in estate. Il sole è uno dei tanti possibili fattori scatenanti per l’herpes labiale che include stanchezza, malattie e cambiamenti ormonali, fino allo stress in alcuni casi. Le giornate estive significano più tempo all’aria aperta, il che aumenta di conseguenza le possibilità di avere la pelle danneggiata dal sole. L’esposizione ai raggi ultravioletti della luce solare può innescare una recidiva del virus.

Herpes labiale in estate: ecco che cosa devi fare per evitarlo

Per sconfiggere l’herpes labiale ci sono diversi rimedi naturali, utili a contrastare il virus. Tuttavia, chiunque soffra di tale patologia deve stare molto attento ai raggi solari, in quanto sono aggressivi. Sebbene questi raggi promuovano la produzione di nutrienti benefici come la vitamina D, danneggiano anche la pelle in varia misura quando vengono assorbiti.

L’esposizione alla luce solare può danneggiare la pelle. Questo è un motivo comune per cui le persone che sono più inclini all’herpes labiale soffrono di focolai in estate. Per alcuni, anche i livelli più minimi di esposizione al sole possono portare al temuto “formicolio”.

E quindi che cosa bisogna fare? L’errore che in molti commettono è quello di non mettere la crema solare. La protezione non solo è utile su tutto il corpo per evitare le bruciature su tutto il corpo, ma è fondamentale anche per coloro che soffrono di herpes e devono quindi metterla anche sul volto per proteggersi dai raggi ultravioletti.

Tuttavia, è sempre una buona norma rivolgersi al proprio medico o alla guardia medica del posto se si è in vacanza. Probabilmente gli esperti consiglieranno dei farmaci antivirali per combattere in maniera veloce e tempestiva. Anche gli impacchi di freddi sulla zona solo un ottimo rimedio.

(Le informazioni che sono scritte all’interno dell’articolo hanno solo ed esclusivamente scopo divulgativo. Dunque, riguardano degli studi scientifici che sono stati resi pubblici su riviste mediche. Pertanto, queste notizie non vogliono prendere il posto di un consulto medico specializzato. Perciò si consiglia di non prendere tali informazioni come strumento per effettuare dei trattamenti o diagnosi).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo