Zanzare, evitate di mangiare questi alimenti: vi fanno essere una preda, lo studio

L’alimentazione è importante anche nella “lotta” contro le zanzare. Uno studio ha rivelato degli alimenti da evitare. Questi, vi fanno essere delle prede succulenti.

L’arrivo dell’estate è sinonimo anche dell’assalto delle zanzare. In qualsiasi momento, infatti, possiamo essere infastiditi dalla presenza di questo insetto. Le zanzare, a dirla tutta, probabilmente sono il lato più negativo dell’estate. Soprattutto se riescono andare a segno e a pungere la povera vittima. In quel momento si innesca un deciso prurito che, insieme al caldo, rende il tutto insopportabile.

Zanzare
Adobe Stock

L’alimentazione può aiutarci anche nella difesa contro le zanzare. Sappiamo come la lotta sia dura e serrata per evitare di farsi pungere. Inoltre, l’obiettivo principale di questo insetto è succhiare il sangue per riprodursi così da portare a termine lo sviluppo delle uova.

La scienza, però, ci può dare una grande mano in questa “battaglia”. Di recente abbiamo parlato degli alimenti consigliabili per non essere più degli obiettivi delle zanzare. Questa volta, invece, uno studio francese ha portato alla luce degli alimenti che devono essere evitati. Questi prodotti, infatti, innescano una particolare reazione che porta l’individuo ad essere una preda succulenta. Ecco, allora, quali alimenti evitare.

Zanzare, gli alimenti da evitare: ecco cosa dice lo studio

Nessuno vuole essere una preda delle zanzare. Per non esserlo si deve stare attenti anche a cosa si assume. Uno studio francese è stato molto chiaro e, in prima battuta, ha consigliato di evitare birra e alcolici in generale. Come sappiamo, è molto difficile rinunciare a tale bevanda in estate. La ricerca, però, ha sottolineato che dopo aver assunto la birra ci sono più possibilità che si venga punti. Lo studio, però, non spiega il perché.

Secondo quanto riportato dal sito giornal, il motivo più plausibile sarebbe l’innalzamento della temperatura del corpo. Come sappiamo, quando si assumono alcolici, la nostra temperatura si alza e potrebbe portare le zanzare a vederci come una preda. Altri alimenti da evitare sono le patate, avocado e cibi con tanto potassio all’interno. Questo elemento, infatti, permette di reintegrare i sali persi con il sudore. Ma aumenta anche l’acido lattico che viene rilasciato. Questo porta le zanzare ad interessarsi a noi.

In ultima battuta, da evitare quei prodotti ricchi di colesterolo. Questi non solo danneggiano pesantemente la nostra salute ma ci espongono anche alle zanzare. Proprio per questo motivo, sarebbe meglio andare verso altri prodotti. Un’alimentazione vegetale composta da pesce e carni bianche. Così da non avere un piccolo sollievo contro le zanzare ma anche dei benefici personali. Quindi, anche l’organismo potrebbe avere una svolta positiva. Oltre l’alimentazione, però, ci sono altri metodi. Uno in particolare è un rimedio economico e veloce contro le zanzare.

Le informazioni di questo articolo hanno scopo divulgativo. I dati mostrati riguardano studi apparsi su riviste di settore. Non intendono, dunque, sostituirsi a pareri di specialisti. Oppure a diagnosi e piani terapeutici.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news