Agenzia delle Entrate, 2.660 nuove assunzioni: ecco i profili richiesti

Importanti novità nel mondo del lavoro. L’Agenzia delle Entrate è pronta ad assumere nuovo personale nel 2022. Per coloro che sono interessati c’è la possibilità di iscriversi fino al mese di giugno: ecco i profili richiesti.

In tanti paesi, Italia compresa, molti giovani faticano a trovare un buon lavoro che rifletta le loro capacità e interessi. Ci sono anche laureati che faticano a trovare un’occupazione adeguata. Ma adesso per 2.660 persone potrebbe esserci una vera svolta, visto che l’agenzia fiscale della pubblica amministrazione è pronta ad assumere nuovo personale. Tra cui ci sono anche degli incarichi dirigenziali, oltre che a funzionari e assistenti.

Quando parliamo di Agenzia delle Entrate, ci riferiamo a quell’ente pubblico italiano che fa capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il suo scopo è quello di occuparsi in modo concreto all’attività di applicazione della normativa tributaria. Oltre che ovviamente a svolgere il ruolo di accertamento fiscale e riscossione dei tributi.

È un’organizzazione che svolge alcuni servizi di diversa natura. Questi possono riguardare vari campi. Parliamo delle imposte sugli immobili, sul lavoro e sulle tasse che il sistema italiano prevede a carico dei cittadini. Adesso, l’AdE, con un avviso pubblicato in data 7 giugno, ha comunicato a tutti che cerca nuove posizioni, per l’appunto è pronto a fare 2.660 assunzioni.

Agenzia delle Entrate, nuove assunzioni: avviso, ruoli richiesti, data scadenza

L’Agenzia delle Entrate è quell’ente in cui è possibile richiedere i contributi a fondo perduto, tra tutte le altre attività. Con l’avviso n.0193813 pubblicato in data 7 giugno 2022, l’Agenzia ha reso nota al pubblico la disponibilità di prendere nuovo personale e quindi fare 2.660 assunzioni in tutta la penisola.

Si tratta di ruoli disparati. Nell’avviso di parla di incarichi dirigenziali. La cui durata del ruolo è di due anni. Le nuove assunzioni, come viene specificato nel portale InformazioneOggi.it, andranno a ricoprire i ruoli di Capo settore Setto sviluppo e Capo settore gestione del personale. Sono richiesti anche altri profili. Parliamo di funzionari, come tecnici e tributari. Ma anche assistenti, come tecnici e informatici, che sono preziosi all’interno dell’ente.

Le domande per partecipare devono essere inviate entro e non oltre le ore 23:59 del 17 giugno 2022. Ed è possibile farlo con la posta elettronica all’indirizzo: dc.ru.incarichi@agenziaentrate.it. Nell’oggetto della mail deve essere indicata la posizione per la quali ci si candida. Al messaggio di posta, ci deve essere allegato anche un curriculum professionale nel formato europeo.

L’Agenzia avrà il compito di scegliere i candidati a cui conferire gli incarichi. E li sceglierà in base alle informazioni indicate all’interno della domanda e nel curriculum. I candidati, inoltre, dovranno sostenere un colloquio individuale, fondamentale per la decisione finale da parte dell’organizzazione. Questo bando segue quello del 2021, quando l’Agenzia non aveva assunto tutto il personale per mancanza di richiesta.