Terremoto, forte scossa sempre nella stessa zona: la paura cresce

Un nuovo terremoto ha generato panico tra i cittadini nelle prime ore del giorno. Si tratta di una forte scossa che ha colpito una delle zone più sismiche in Europa. Ecco i dettagli dell’evento e quali sono le zone colpite.

Una seconda scossa, ma questa volta con una magnitudo più elevata di quella che l’aveva preceduta nelle prime ore del pomeriggio di domenica, ha colpito la stessa zona sull’adriatico. Un evento che sta creando grandi preoccupazioni tra i cittadini, visti i precedenti. Una situazione che ha allarmato la protezione civile: andiamo a vedere quali sono le zone che hanno avvertito il sisma.

terremoto albania

Torniamo a parlare del terremoto che ha generato panico tra i cittadini, soprattutto perché è il secondo evento sismico che si è verificato in poche ore. L’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato la scossa in una delle zone più sismiche dell’adriatico, proprio di fronte alla penisola italiana che solo nel mese di maggio 2022 si sono verificati 1728 terremoti.

Per la seconda volta in poche ore, il terremoto è stato registrato in Albania. L’evento sismico c’è stato nelle prime ore di lunedì 6 giugno. Dove la popolazione si è messa immediatamente in allerta, visto che il sisma in passato ha provocato ingenti danni. Andiamo a vedere quali sono le zone colpite ed i dettagli in merito a magnitudo e ipocentro.

Terremoto in Albania: magnitudo, epicentro, ipocentro e zone colpite

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.2 della scala Richter è stata registrata in Albania nelle prime ore del mattino di lunedì 6 giugno 2022 dai sismografi dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia. L’evento sismico è avvenuto quando in Italia erano le ore 06:16. L’evento è stato avvertito anche in Puglia, la regione più vicina alla costa albanese.

Secondo i dati riportati dall’INGV, l’epicentro è stata al largo della Costa Albanese settentrionale, a qualche chilometro al confine con il Montenegro. In merito alle coordinate geografico, l’istituto ha rivelato un ipocentro con profondità di 12 km, mente la latitudine è di 41.7980, mentre la longitudine è stata segnalata a 19.2540.

Un evento simile si è verificato anche nel pomeriggio di domenica 5 giugno. Con un terremoto con una magnitudo inferiore a quella verificata qualche ora dopo. Per fortuna, né per quanto riguarda la scossa di domenica e né quella della mattina di lunedì ha registrato danni a cose o feriti. Nonostante ciò, l’allerta è massima.

Il timore della popolazione arriva soprattutto dopo gli eventi che si sono verificati nel 2019 sempre nella costa settentrionale albanese. In cui il terremoto nei pressi di Durazzo ha generato non solo grandi danni, ma anche morti e feriti. Pensate che è stata considerata una delle scosse più forti degli ultimi 30 anni.

terremoto albania

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base