Regina Elisabetta II, lutto per la sovrana: era il suo preferito

Grave lutto per la Regina Elisabetta II, sovrana del Regno Unito, che piange la scomparsa di un personaggio molto importante. Ecco che cosa è successo.

La Regina Elisabetta II, sovrana del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e altri reami, è stata colta da un grave lutto.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta II (Ansa foto)

Il suo regno infatti è stato scosso e sorpreso da una terribile notizia, che ha lasciato senza parole la donna.

A morire è stato infatti una vera e propria leggenda di uno sport molto amato dalla regnante, cioè la corsa di cavalli.

Tanti riconoscimenti ottenuti per un talento senza eguali, che ha fatto gioire tantissimi amanti dello sport. Ma scopriamo più da vicino chi è venuta a mancare.

Regina Elisabetta II, la morte di Lester Piggott

Si chiamava Lester Piggott quello che è stato per tanto tempo ritenuto uno dei più grandi fantini del ventesimo secolo, e personaggio molto amato dalla regina Elisabetta II.

Quest’ultimo è venuto a mancare all’età di 86 anni, lasciando un terribile vuoto nel cuore di chi l’ha apprezzato e amato.

Nove volte vincitore del derby e nel corso della sua carriera aveva battuto tutti i record, raggiungendo addirittura 4493 vittorie, come apprendiamo da La Repubblica.

Purtroppo l’uomo è venuto a mancare questa mattina dopo un lungo ricovero in Svizzera e al momento non si hanno notizie né sul motivo della sua ospedalizzazione, e nemmeno del suo decesso.

Un grandissimo campione, che la regina Elisabetta in persona aveva avuto modo di premiare personalmente nel 2019.

La donna infatti si può dire fosse davvero una sua grande fan e in effetti è sempre stato noto non soltanto l’ambito reale della regnante, e tutta una serie di scandali che hanno da sempre colpito la corte, ma anche un lato molto più semplice di lei.

Nota ad esempio la sua grande passione per i cavalli e per gli sport legati a questi splendidi esemplari di animali.

Anche Pigott fin da piccolo aveva sempre avuto una grandissima passione per i cavalli e aveva iniziato a cavalcare molto presto, tanto che addirittura riuscì a vincere la prima volta a soli 12 anni.

Nella sua carriera ha avuto modo di essere incoronato come campione 11 volte tra il 1960 e il 1982 ed è stato inserito anche nella Hall of fame della British Champions Series.

Già in passato nel 2007 era stato ricoverato in terapia intensiva a causa di un problema al cuore, ma poi si era ripreso egregiamente e molto in modo rapido.

Adesso purtroppo però si piange la scomparsa di questo campione, che lascia comunque un ricordo indelebile nella mente di tutti i suoi ammiratori, tra cui appunto Elisabetta II.

Di quest’ultima ultimamente si parla sempre più spesso, non soltanto per le celebrazioni del Giubileo di platino e cioè il settantesimo anniversario di regno, ma anche per continue notizie che si diffondono sulla sua salute.

In molti infatti sono preoccupati per continui acciacchi che la donna ha dimostrato di avere negli ultimi tempi, che però sembrerebbe siano soltanto dipesi dalla sua età e non da altri problemi più gravi.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base