Ecco l’ortaggio più salutare dell’estate: coltivarlo in casa è facilissimo

C’è un ortaggio fresco e ottimo per la tua salute che puoi coltivare tranquillamente in casa: è facile da far crescere e nutre il tuo corpo.

L’estate è ormai alle porte e molti non sanno che uno degli ortaggi più freschi e piacevoli da mangiare con il caldo è facilissimo da coltivare anche in casa.

cetriolo
foto Adobe stock

Parliamo del cetriolo, che tecnicamente è il frutto della pianta erbacea “cucumis sativus” che in realtà abbiamo importato dall’India. Qui fin dall’antichità lo hanno coltivato a scopo alimentare, apprezzando il suo potere idratante. I cetrioli, però, non sono solo freschissimi e buoni da aggiungere nelle insalate estive: le loro proprietà sono molteplici e spesso vengono ignorate.

Innanzitutto dobbiamo dire che quest’ortaggio ha pochissime calorie, ed è quindi un alleato importante per chi sta seguendo un regime alimentare dietetico. Il cetriolo, infatti, ha solo 14 calorie per 100 grammi e contiene ben 95 grammi di acqua.

Molti non sanno, però, che l’ortaggio è anche una fonte di beta carotene, sostanza che fa bene non solo alla pelle ma è anche antiossidante e protegge la salute degli occhi. Il cetriolo ha anche molte altre qualità come una grande quantità di fibre che aiuta il funzionamento dell’intestino. Come si può coltivare in casa?

Il cetriolo: fresco e salutare, come si coltiva? Facilissimo

La pianta “cucumis sativus” è facilmente coltivabile anche in casa, proprio come il basilico, oltre che in un terreno. Il periodo ideale per provare a farla crescere al meglio è l’estate, o comunque vive bene in un clima caldo ma odia il freddo.

La pianta del cetriolo si comporta come una “rampicante” o strisciante e ha bisogno di un terreno molto umido, quindi va annaffiata costantemente. Non per tutti è facile piantare e tentare di far crescere frutta o ortaggi ma, a quanto pare, il cetriolo è alla portata di tutti non solo di chi ha “il pollice verde”.

Una bella notizia per tutti gli amanti di quest’ortaggio che oltre ad essere buono per il suo sapore, lo è anche per la salute. Come si può usare in cucina? Non solo nell’insalata: con la polpa del cetriolo si prepara anche la buonissima salsa greca “Tzatziki”. Per eliminare il tipico sapore un po’ amarognolo del cetriolo, poi, basterà eliminare la buccia e cospargerlo di sale che asciuga il liquido che ha quel sapore forte. Oltre che crudi i cetrioli si possono anche consumare cotti, così da renderli anche più digeribili.

Com’è noto, poi, il cetriolo è un alleato anche della nostra bellezza esteriore. Con l’ortaggio si può creare una potente maschera antirughe e idratante semplicemente affettandolo e poggiando le fettine sul volto, dalla parte della polpa.

(Le informazioni dell’articolo sono riprese da studi scientifici pubblicati su riviste mediche e hanno il solo fine divulgativo. Questa non sostituiscono il consulto del medico o dello specialista, e non hanno lo scopo di formulare trattamenti o diagnosi).