X-Factor, il cantante cambia vita: vuole ‘morire in pace’

Un noto cantante di X-Factor ha deciso di cambiare vita. Lo ha fatto perché vuole ‘morire in pace’. Ecco il progetto del noto artista.

La vita degli artisti possono prendere percorsi davvero inaspettati. Strade che, in un certo senso, possono spiazzare i tanti fan del cantante. Soprattutto se, tale artista, ha lasciato un grande segno in ogni sua apparizione. Ed è proprio questo che è capitato ad uno dei massimi artisti usciti da X-Factor.

X-Factor
Facebook

La storia della musica ci ha insegnato a tantissimi colpi di scena. Band che si sono sciolte, cantanti che hanno deciso di cambiare genere o vita. Tutte situazioni che hanno un po’ scombussolato gli amanti. La sorpresa non può fare altro che aumentare se si tratta di una vera leggenda uscita da uno dei programmi più seguiti dal mondo.

Le sorprese, quindi, sono sempre dietro l’angolo. Qualche tempo fa, abbiamo svelato un cantante di X-Factor che era stato scartato ma, oggi, è famosissimo. Ora, invece, vi parleremo di un cambio di vita radicale. Una scelta che ha delle profondissime motivazioni anche se ha sorpreso molti fan. Andiamo a scoprire insieme di cosa si tratta.

X-Factor, cambio vita per Wagner: aprirà un centro per trapianti di capelli

Wagner Fiuza-Carrilho è diventato famoso nel lontano 2010, quando decise di partecipare ad X-Factor in Inghilterra. All’epoca, l’artista, era un insegnante di educazione fisica. L’esperienza fu decisamente positiva e lo vide finire l’avventura ai quarti di finale. Dopo alcune soddisfazioni, ha dichiarato al The Mirror, la volontà di aprire una clinica di trapianto di capelli in Brasile. E tutto questo per dare un futuro alla sua compagna Lydia.

Il cantante è diventato popolare con i suoi remix di canzoni. Per citarne alcune, possiamo parlare di She Bangs e Love Shack. Il suo stile era inconfondibile, Wagner si presentò con una lunga chioma ma, con il tempo, qualcosa stava cambiando. Per questo motivo si è affidato alla Vinci Hair Clinic per sottoporsi al dovuto intervento. Quel trapianto, come svelato dall’ex cantante, gli ha cambiato la vita. Ora, ha sottolineato che perde più barba che capelli. Insomma, l’operazione lo ha soddisfatto pienamente.

Dalla clinica ha stretto un serio rapporto con il proprietario Salvar Bjornsson. L’imprendito ha ben 40 cliniche in tutto il mondo. Proprio lui gli ha chiesto di gestire una in Brasile di prossima aperta. Wagner è stato fin da subito allertato dall’offerta. Nonostante la lunga distanza dall’Inghilterra, i piani dell’artista sono chiari. Appena possibile, si affiderà ad un manager che parla inglese. Così, dice: “Una volta che morirò, Lydia comunicherà con il manager così da poter morire felice“.

Insomma, Wagner sa che questo periodo sarà duro per la lontananza dalla sua famiglia. Ma sa anche che, dopo qualche mese, potrà fare ritorno e riabbracciare i propri cari. Del resto, come svelato in prima persona, tutto questo permetterà di passare oltre in maniera tranquilla. Con la sua famiglia che erediterà quanto di buono fatto da lui.