Franco Di Mare, che fine ha fatto? Scomparso dalla Tv, ma la verità è un’altra

Franco Di Mare è uno dei giornalisti più noti, famosi e conosciuti: ma che cosa sta facendo oggi? Il suo lavoro continua come dirigente RAI.

Franco Di Mare è senza alcun dubbio uno dei giornalisti, dei conduttori e dei volti maggiormente conosciuti di casa Rai e che negli ultimi ha davvero dominato la scena sul piccolo schermo. La sua carriera è tutta da raccontare, da descrivere e da spiegare, visto che ha guidato dei programmi molto seguiti e amati dal grande pubblico e dai telespettatori.

franco di mare

Il napoletano è sempre stato un uomo di punta dei notiziari della tv di Stato, dove ha svolto anche il ruolo di inviato in molte zone, anche complicate. Giusto dunque ripercorrere il suo percorso e provare ha rispondere alla domanda che, da qualche mese, si fa il pubblico da casa: che fine ha fatto? Non si può quindi non entrare nel dettaglio e nello specifico.

Rai Tre, succede tutto in diretta: “Sono molto preoccupato”

Franco Di Mare, età e vita privata

  • Nome e cognome: Franco Di Mare
  • Data di nascita: 28 lugllio 1955
  • Luogo di nascita: Napoli
  • Altezza: 177 cm
  • Peso: 80 kg

Nato, come è già stato detto, a Napoli, la sua carriera giornalistica prende ufficialmente e definitivamente il via nel 1983, quando si è iscritto nell’albo dei giornalisti professionisti. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale e amorosa, si sa che il giornalista è stato sposato per diversi anni con Alessandra. La coppia ha tra l’altro adottato e cresciuto Stella. Dopo essersi separato dalla moglie, l’uomo incontra e si lega sentimentalmente con Giulia Berdini. E, stando a indiscrezioni e rumors, nonostante la differenza d’età, la loro storia sembra procedere a gonfie vele e andare davvero per il meglio.

Di Mare: la carriera da giornalista

Il campano, dopo un po’ di immancabile gavetta, entra in Rai nel 1991, occupandosi di cronaca per il Tg2. Svolge il ruolo di inviato nel periodo della Guerra dei Balcani. Nel 2002, dopo più di dieci anni sulla seconda rete, passa al Tg1. E anche in questo caso sono i luoghi bellici a vederlo protagonista. Infatti è proprio lui a seguire buona parte dei conflitti degli ultimi venti anni: Bosnia, Kosovo, Somalia, Mozambico, Algeria, Albania, Etiopia, Eritrea, Ruanda, prima e seconda guerra del Golfo, Afghanistan, Timor Est, Medio Oriente e America Latina.Nel corso della sua carriera Franco di Mare però si è occupato anche di politica internazionale. A spiccare nella sua brillante carriera giornalista sono anche alcuni servizi, inchieste e documentari sulla criminalità organizzata nazionale e internazionale.

Mediaset “deruba” la Rai, per Canale Cinque un vero colpaccio

Nel 2003 si riscopre conduttore, guidando Unomattina EstateUno Mattina weekend e poi nel 2004 di nuovo Uno Mattina. Dal 2005 al 2009 guida informazione Sabato e domenica,trasmissione di informazione e di approfondimento  sull’attualità. Nel luglio 2016 si sposta poi in seconda serata, dove,  ogni venerdì c’è Frontiere, sempre su Rai 1. Insomma, davvero tante soddisfazioni.

Cosa fa oggi Franco Di Mare

La svolta per lui arriva nel 2019, quando diventa vicedirettore di Rai 1. Insomma, passa da lavorare davanti alle telecamere alla gestione dietro le quinte. E anche in questo caso brucia le tappe ed è vero e proprio uomo di punta, visto che, a marzo 2020, viene nominato direttore di Rai 3. Ed è per questo che i telespettatori non lo vedono più alla conduzione e alla guida di programmi che l’hanno reso celebre. Il giornalista ormai ha ruoli dirigenziali, ma chissà che, prima o poi, non decida di tornare al suo vecchio amore.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base