Camila Raznovich come sta? La rinascita dopo il dramma che l’ha devastata

Camila Raznovich è una famosa conduttrice tv che ha raccontato il suo grande dolore. Ecco come è riuscita a risollevarsi e come sta oggi dopo il dramma.

La conduttrice del celebre programma di Rai Tre Alle falde del Kilimangiaro è un volto noto al pubblico televisivo. Una lunga carriera piena di soddisfazioni, anche se la vita privata non è sempre stata felice. Alcuni eventi l’hanno profondamente segnata.

Camila Raznovich
fonte foto: Ansa

Camila Raznovich è uno dei volti televisivi più celebri del piccolo schermo, conosciuta principalmente dal pubblico di Rai Tre. Visto che il suo nome è legato principalmente al programma documentario naturalistico Alle falde del Kilimangiaro, che conduce dal 2014 dopo aver sostituito Licia Colò.

Una lunga carriera che la porta nelle case degli italiani quotidianamente. Ma non tutti sanno che la conduttrice non ha avuto una vita privata semplice. Come ha raccontato lei è cresciuta in una comunità hippy in India ed il primo matrimonio con un ragazzo australiano non è andato a buon fine. Dietro quel volto sereno e quel sorriso, la presentatrice ha subito diversi episodi che l’hanno segnata come persona ed essere umano.

Camila Raznovich: aborto, depressione e molestie

La conduttrice, nonostante siamo molto riservata sulla sua intimità, ha raccontato più di una volta la sua vita privata. Un modo anche per sensibilizzare l’opinione pubblica su determinati argomenti di cui ci vuole parecchia sensibilità. Di lei sappiamo che in passato ha avuto due rapporti importanti.

Il primo con un ragazzo australiano con il quale decide di sposarsi, ma che nel 2001 si lascia per tornare in Italia. La seconda relazione importante l’ha avuta con l’architetto Eugenio Campari con il quale è diventa mamma per ben due volte di Viola e Sole.

Le bambine spesso appaiono pubblicamente grazie alle foto che la conduttrice pubblica sui suoi social. Proprio sul suo account condivide momenti di quotidianità. Ma in passato ha rivelato di aver avuto seri problemi proprio legati alla gravidanza.

Ha confessato di aver subito un aborto spontaneo e che è stata vittima di una depressione post partum. Due eventi che caratterizzano diverse persone. Ma ancora prima di questi due episodi, Camila è stata vittima di molestie da parte di un pedofilo quando aveva solamente nove anni.

Oggi la conduttrice sembra aver ritrovato la serenità che merita, tanto da raccontare liberamente gli episodi che l’hanno vista vittima in passato. Oltre alla sfera professionale, sul lato sentimentale Camila è felice accanto al compagno Loic Fleury, imprenditore con il quale si è sposata nel 2014.