Denise Pipitone, la nuova speranza per ritrovarla: l’annuncio di Piera Maggio

Sono passati più di diciassette anni dalla scomparsa di Denise Pipitone e adesso sta per arrivare in televisione una grande novità. Ecco di cosa si tratta. 

Piera Maggio non si arrende e cerca ancora di scoprire la verità sulla misteriosa scomparsa della piccola Denise. Nonostante sia uno dei casi più costosi e lunghi della storia giudiziaria italiana, non si è mai venuto a capo della verità su quanto successo.

Denise Pipitone

Il caso della piccola Denise Pipitone è uno di quei casi irrisolti della giustizia italiana. Una scomparsa misteriosa avvenuta il 1 settembre 2004 a Mazzara del Vallo, in provincia di Trapani. Nonostante siano passati più di diciassette anni da quell’evento, l’attenzione pubblica non ha mai smesso di interessarsi alla bambina.

Moltissime persone sono state e sono ancora oggi vicine al dramma di mamma Piera Maggio che si è ritrovata senza la figlia all’improvviso e in circostanze del tutto misteriose. La speranza di avere un lieto fine però non si è mai spenta, tanto che continuano ad esserci gli appelli per ritrovarla.

Dopo anni di silenzi, il caso è tornato alla ribalta nazionale, riaccendendo le speranze. Adesso la storia della piccola Denise, le indagini giudiziarie e le piste degli inquirenti saranno raccontate in televisione dietro un progetto speciale.

Denise Pipitone, mamma Piera non si arrende: ecco cosa ha deciso di fare

Denise Pipitone serie tv: ecco quando la vedremo in televisione

La scomparsa di Denise da Mazzara del Vallo della piccola Denise ha occupato la cronaca nazionale per lunghi mesi ed anni. Un evento mediatico clamoroso con 30 milioni di euro spesi per la giustizia e circa 500 mila pagine di inchiesta. Una verità che però non è mai venuta a galla.

Adesso è pronta una docuserie che racconta le vicende del caso della piccola Pipitone. Secondo quando si legge sul quotidiano nazionale Corriere della Sera, la serie tv arriverà a marzo, non sappiamo ancora in quale giorno.

Lo spettacolo sarà disponibile sulla piattaforma streaming Discovery Plus. In chiaro sarà disponibile successivamente in prima serata sul canale televisivo Nove. Un lavoro che porta la firma del regista Vittorio Moroni, vincitore anche di un Nastro d’argento.

Sulla docuserie inoltre sappiamo che è prodotta da Palomar e sono previste quattro puntate. La storia parte proprio dal 1 settembre 2004 per poi seguire il dramma della madre Piera Maggio e quella del padre Piero Pulizzi, dell’ex moglie di quest’ultimo Anna Corona.

Denise Pipitone, svolta in arrivo? Le clamorose dichiarazioni

Uno spettacolo che proverà a rispondere alla domanda: “Com’è possibile che una bambina scompaia in pieno giorno, sotto lo sguardo di parenti e vicini? E, se qualcuno ha visto, perché tace da quasi vent’anni?”. Un quesito che a distanza di diciassette anni non trova ancora risposta.