Berlusconi al Quirinale? Venti anni fa la ‘profezia’ ha previsto tutto

Si avvicina sempre più la scelta per il Quirinale. Una ‘profezia’ di anni va parlò proprio di Berlusconi. Vediamo in quale occasione.

Silvio Berlusconi
Fonte GettyImages

La questione politica e del nuovo Presidente della Repubblica si fa sempre più calda. Dalla prossima settimana si potrà entrare nel vivo ma, con ogni probabilità, potrebbero essere necessarie più sedute per decretare il nuovo Presidente. Questo perché, almeno fino a questo momento, sembrano non esserci i numeri per sancire un nome. Dall’altra parte, però, più sedute portano a diminuire i numeri necessari per la scelta.

Un momento che è davvero molto atteso, anche vista l’indisponibilità di Sergio Mattarella a proseguire. I nomi fatti nelle ultime settimane sono vari ma uno sta attirando l’attenzione pubblica. Stiamo parlando del Cavaliere Silvio Berlusconi. Sicuramente, l’imprenditore di Arcore è quello su cui si ragiona di più.

Sul nome di Berlusconi è spuntato una vecchissima ‘profezia’. Il tutto è stato mostrato proprio sulle sue reti. A distanza di anni, i social hanno portato di nuovo in auge le parole che, oggi, appaiono profetiche. Vediamo il momento di cui stiamo parlando. Molti potrebbero ricordarlo con estrema simpatia.

Berlusconi al Quirinale: sui social già impazza la polemica

La ‘profezia’ su Berlusconi al Quirinale

Come possiamo immaginare, la situazione del Presidente della Repubblica è più sentita che mai. Si tratta di un momento importante per tutta la nazione. Da sottolineare come, però, la decisione di Mattarella abbia creato qualche problema. Infatti, oggi ancora non è possibile dire chi è in vantaggio. Tra la rosa dei nomi c’è quello di Berlusconi. Un nome non nuovo in questo caso.

A questo proposito, una vecchia ‘profezia’ parlava proprio del Cavaliere al Quirinale. Ci riferiamo ad un vecchissimo provino, datato 2003, di un aspirante concorrente al Grande Fratello. Molti sapranno come la Gialappa’s mostrasse alcuni provini. Durante questi, chi faceva i casting avanzava delle domande di vario tipo. Al ragazzo in questione gli venne chiesto chi fosse il Presidente della Repubblica. Avrebbe dovuto rispondere “Carlo Azeglio Ciampi” ma non fu così.

Draghi, partita la corsa al Quirinale: ecco chi lo appoggia

Il ragazzo rispose, con assoluta certezza, “C’è Berlusconi che è il Presidente della Repubblica”. La risposta, come possiamo immaginare, fece scattare l’ilarità di tutti. Ma se tra qualche settimana Silvio Berlusconi dovesse davvero salire al Quirinale, le parole pronunciate nel 2003 diventerebbero ancora di più virali. Quindi, non resta che attendere l’esito delle votazioni e vedere se tale ‘profezia’ si verifichi realmente.