Prime Video, aumenta l’abbonamento nel 2022? La novità

La piattaforma streaming di Amazon aumenta l’abbonamento nel 2022? Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito a Prime Video.

Prime Video (AdobeStock)
Prime Video (AdobeStock)

Prime Video è la popolare piattaforma streaming di Amazon. È possibile accedervi tramite un abbonamento mensile o annuale al servizio Prime. L’abbonamento consente non solo spedizioni gratuite, ma anche la visione di film, serie tv, sport, documentari e molto altro ancora. Il tutto senza spese aggiuntive.

Il catalogo proposto è molto ampio e comprende sia spettacoli originali che quelli esclusivi. Da questa stagione, gli abbonati alla piattaforma potranno godere le partite della UEFA Champions League e della Supercoppa UEFA.

Per chi non lo sapesse, Amazon offre un abbonamento gratuito per il primo mese ai nuovi iscritti, una prova gratuita in cui potersi ambientare tra l’enorme catalogo. Alla fine dei 30 giorni, l’abbonamento si rinnova in maniera automatica, ma con la possibilità di disdire in ogni momento.

Grandi novità in arrivo per Amazon Prime: inizia la battaglia allo streaming

Prime Video aumenta l’abbonamento? Ecco quello che c’è da sapere

Come molti di voi sapranno, la piattaforma streaming è compresa nel prezzo dell’abbonamento ai servizi Prime di Amazon. Questo può essere sia mensile che annuale, in base alle proprie esigenze e alle proprie disponibilità.

L’abbonamento mensile è di 3,99 euro, mentre quello annuale è di 36 euro. Per coloro che invece sono studenti, l’abbonamento annuale è di 18 euro. Dei costi assolutamente vantaggiosi rispetto ai competitor, proprio per questo si teme che l’abbonamento possa aumentare con l’attivo del nuovo anno.

Però vi comunichiamo che per il momento non è previsto un aumento dell’abbonamento. I costi mensili ed annuali dovrebbero rimanere così ancora per un po’, almeno fino a quando non vengono comunicate agli utenti delle nuove disposizioni.

Amazon Prime Video Channels, quanto costa?

Se da una parte Amazon ha preferito non aumentare l’abbonamento per i propri clienti, dall’altra ha inserito nel pacchetto una novità: Prime Video Channels. Questo è stato introdotto a novembre e consente di portare sulla piattaforma nuovi canali di genere con un costo aggiuntivo.

Prime Video, perché si vedeva scura Juve-Chelsea? Ecco la risposta

Questi canali sono strettamente collegati all’abbonamento Prime e vanno ad ingrandire il tuo catalogo. Tantissimi sono i canali proposti: da Infinity Selection a Midnight Factory, passando per Juventus TV a Milan Tv, e poi ancora Crime + Investigation PLAY, Discovery+, Mubi e molto altro ancora. I prezzi variano da 3,99 a 9,99 euro.