Dazn, aumenta l’abbonamento nel 2022? Tutte le novità

Cosa accadrà all’abbonamento di Dazn dal 2022? Questa è una domanda che il molti si stanno chiedendo. Ecco quello che c’è da sapere. 

Dazn (AdobeStock)
Dazn (AdobeStock)

Torniamo a parlare di Dazn che negli ultimi messi è stato al centro dell’attenzione per via dell’idea di mettere fine agli account condivisi con altri utenti a partire da dicembre 2021. Un’idea che aveva suscitato grandi proteste da parte di utenti che già non sono soddisfatti a pieno del servizio.

La piattaforma streaming inglese è disponibile in Italia da poco più di un anno e già vanta numerosi abbonati. In molti hanno definito il servizio come il “Netflix dedicato allo Sport”, peccato che spesso e volentieri gli utenti hanno lamentato problemi durante la visione delle partite.

Tim Vision con Dazn, offerta imperdibile per calcio e sport: che regalo!

Quanto costa Dazn: abbonamenti in aumento nel 2022?

Dal 1° luglio 2021 il costo dell’abbonamento mensile alla piattaforma inglese è di 29,99 euro al mese. Prima di quella data, gli utenti pagavano solamente 9,99 euro. Il cambio di prezzo però è arrivato dopo che il servizio ha acquisito i diritti delle partite di Serie A per le stagioni che vanno dal 2021 al 2024.

Tuttavia spesso il servizio mette a disposizione promozioni vantaggiose per chi non si è ancora abbonato alla piattaforma. Per quanto ne sappiamo, per il momento non è previsto l’aumento dell’abbonamento per i clienti Dazn.

L’abbonamento inoltre non può essere disdetto come qualsiasi altro abbonamento, come facciamo per esempio con Netflix o Prime Video. Questo deve essere prima sospeso e poi, solo dopo 12 mesi di inutilizzo, l’abbonamento verrà disdetto.

Quali sport sono disponibili su Dazn?

Per quanto riguarda invece la programmazione sportiva, la piattaforma offre un’ampia gamma di competizioni ed eventi da seguire. La stagione in corso, quella 2021/22, prevede 7 partite del campionato italiano di Serie A Tim in esclusiva, mentre 3 in co-esclusiva.

Inoltre mette a disposizione molte altre competizioni calcistiche. Il campionato spagnolo La Liga, poi la Copa Libertadores e la Copa Sudamericana, poi ancora la FA Cup, Carabao Cup, MLS, alcune partite di FA Women’s Super League e della Division 1 Féminine. Poi Inter TV e Milan TV.

DAZN, clamorosa decisione: chi può tirare un sospiro di sollievo (per ora)

Ma non solo calcio. La piattaforma mette a disposizione dei suoi abbonati anche molti altri sport come la MotoGP, Moto2 e Moto3; poi ancora la competizione NFL, UFC, Matchroom, GGG, Golden Boy, Freccette e Indycar.