Reddito di Emergenza, cambia tutto? Cosa potrebbe accadere nel 2022

Il reddito di emergenza è una misura abbastanza discussa. Sembrava certo la sua fine dopo la quarta mensilità. Ma potrebbe non essere così.

Reddito di Emergenza 2022 (AdobeStock)
Reddito di Emergenza 2022 (AdobeStock)

La pandemia ha dato un durissimo colpo a tutti, soprattutto a quelle famiglie che già erano in difficoltà. Tanti sono ancora oggi alla ricerca di un lavoro e la loro situazione reddituale è praticamente al collasso. Per questo motivo, una delle misure a sostegno di queste famiglie è stato il reddito di emergenza. Questo, con Draghi ha avuto la possibilità di avere una quarta mensilità.

Il suo percorso, però, non è stato lineare. Ci sono stati tanti ritardi con un accredito promesso a settembre ma avvenuto a novembre. La sua storia sembrava essere giunta al termine. L’ultima mensilità, la quarta, avrebbe sancito la fine della sua corsa. Ma, nelle ultime ore, sembra che le cose stiano per cambiare.

A dare l’annuncio è stato il sito i love trading che ha fatto una disamina specifica ma che, al momento, resta tutto nella dimensione ipotetica. La disamina riguarda i danni provocati con la pandemia che sono ancora in essere e di difficile risoluzione. Cosa confermata anche dalla proroga fino al 31 marzo dello Stato di Emergenza. Quindi, la situazione di incertezza per molti continuerà. Andiamo a vedere cosa potrebbe accadere con il reddito di emergenza nel 2022.

Reddito di Emergenza, ci sarà anche nel 2022? Ecco cosa dovrebbe succedere

Reddito di Emergenza, nel 2022 cambia tutto? La possibile nuova rata in arrivo

È bene ricordare che si è sempre nel campo delle ipotesi. Attualmente non ci sono comunicazioni ufficiali su un prolungamento del reddito. Ma alcune situazioni potrebbero far ben sperare a chi ha ricevuto questo tipo di sostegno. Una nuova mensilità potrebbe essere possibile anche vista la permanenza di Mario Draghi come Presidente del Consiglio.

Reddito di Emergenza: l’INPS è latitante, famiglie sull’orlo di una crisi di nervi

In vista della Legge di Bilancio 2022, Draghi ha sempre mostrato particolare attenzione verso i soggetti con gravi difficoltà economiche. Uno dei punti cardini è la ripresa economica. Una vera e propria esigenza che, nel 2022, si farà ancora più pressante. Con la proroga dello Stato di Emergenza, infatti, non è da escludere una proroga anche al reddito di Emergenza. Seppur in campo del tutto ipotetico, un prolungamento al reddito è uno scenario non da escludere.