Maurizio Sarri, per lui uno stipendio milionario: i guadagni del tecnico della Lazio

Un contratto milionario quello siglato da Maurizio Sarri per diventare nuovo tecnico della Lazio. Ecco le informazioni sui guadagni del noto allenatore.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

Tra tutti gli allenatori di squadre di calcio attualmente in Serie A, Maurizio Sarri si distingue dai suoi colleghi per un passato davvero particolare.

Un grande amore per questo sport, che lo ha portato letteralmente a rivoluzionare la sua vita, scegliendo di donarla completamente proprio al calcio.

Tanti i successi che in poco tempo è riuscito a ottenere, divenendo attualmente il tecnico della Lazio.

Luciano Spalletti, quanto guadagna? Lo stipendio incredibile dell’allenatore del Napoli

Vita privata di Maurizio Sarri, un grande cambiamento

  • Nome e cognome: Maurizio Sarri
  • Data di nascita: 10 gennaio 1959
  • Altezza: 1,89 m
  • Instragram

Maurizio Sarri nasce il 10 gennaio 1959 a Napoli, figlio di operaio toscano. Suo padre Amerigo, ex ciclista professionista, lavorava a Bagnoli all’italsider, un’azienda che si occupa di trasformazione dell’acciaio. Il giovane Sarri è cresciuto a Castro e poi successivamente si è spostata a Faella, in provincia di Arezzo. Prima di diventare un allenatore e di inseguire il suo sogno calcistico, forse non molti sapranno che in realtà l’uomo ha intrapreso tutt’altra carriera nel suo passato. Inizialmente infatti oltre a essere un calciatore dilettante, era soprattutto un impiegato della Banca Toscana, e ha avuto modo di lavorare anche in diverse zone d’Europa, come Germania, Londra, Lussemburgo e Svizzera.

Il suo destino dunque sembrava essere tutt’altro che quello dell’allenatore, ma nel 1999 improvvisamente decide di stravolgere la propria vita e di portare avanti soltanto la carriera calcistica.

Vita sentimentale, la famiglia dell’allenatore

Per quanto riguarda invece qualche dettaglio sulla sfera sentimentale dell’uomo, sappiamo che da anni è sposato con alla propria moglie Marina. Insieme i due hanno anche messo al mondo un figlio, Nicolè. Quest’ultimo insieme alla propria madre a quanto pare si occupa di gestire una ditta di articoli di ufficio e dunque non sembra aver seguito le orme paterne, scegliendo per sé una vita un po’ più tranquilla.

Stefano Pioli, lo stipendio del tecnico del Milan è meritato? Ecco quanto guadagna

Carriera, i successi più importanti di Sarri

Come abbiamo già accennato, nel 2000  Sarri è stato scelto come tecnico della Sansovino, che grazie alla sua guida in sole tre stagioni è arrivata alla promozione in Serie C2. Ma sono state in realtà tantissime le squadre che Sarri ha avuto modo di allenare nel corso degli anni. Da nominare ad esempio il suo passaggio all’Empoli, al Napoli, al Chelsea e alla Juventus, fino ad arrivare alla Lazio.

Molti i successi che si è portato a casa grazie a un duro lavoro svolto. Sarri ha vinto Infatti un campionato di Eccellenza e una coppia Italia Serie D insieme alla Sansovino, una UEFA Europa League con la squadra del Chelsea e il campionato di serie A con la Juventus. Dati davvero incredibili che fanno del tecnico attuale del Lazio uno dei volti più importanti del nostro calcio.

Guadagni, contratto milionario per il tecnico della Lazio

A giugno di quest’anno è stato siglato un contratto molto importante che ha legato il noto allenatore Maurizio Sarri alla squadra della Lazio. Un accordo biennale che però ha un’opzione per una stagione anche successiva in caso di ottimi risultati. Grazie questo è ingaggio Sarri si porta a casa 3 milioni all’anno a cui si deve aggiungere anche un altro milione che può arrivare tra i bonus. Cifre dunque che risaltano il grande apprezzamento che vi è nei confronti di questo allenatore, che ha una uno stipendio che può paragonarsi anche ad altri nomi importanti come ad esempio Simone Inzaghi, che guadagna 4,5 milioni a stagione.