Qual è il vero nome di Fred Buscaglione?

Fred Buscaglione era un cantautore, attore e polistrumentista. Un artista che ha fatto la storia della musica italiana. Ma scopriamo qual era il suo vero nome.

Fred Buscaglione (Twitter)
Fred Buscaglione (Twitter)

Oggi, 23 novembre 2021, Fred Buscaglione avrebbe compiuto cento anni. Nonostante la seconda guerra mondiale e la morte prematura a causa di un incidente, la sua carriera è stata costellata da grandi successi musicali e cinematografici, capace di conquistare il pubblico italiano ed estero.

Nel giorno del suo centenario, nel talk show di Rai 1 Oggi è un altro giorno condotto da Serena Bortone ci sarà uno spazio dedicato all’artista italiano. Conosciamo meglio la sua carriera e scopriamo qual era il vero nome del cantautore.

Chi era Fred Buscaglione: età, nome vero, morte, biografia

  • Nome: Ferdinando Buscaglione
  • Nome d’arte: Fred Buscaglione
  • Data di nascita: 23 novembre 1921
  • Luogo di nascita: Torino
  • Data di morte: 3 febbraio 1960
  • Luogo di morte: Roma
  • Età: 38 anni
  • Segno zodiacale: Sagittario
  • Professione: Cantante

Fred Buscaglione era nato a Torino il 23 novembre 1921, sotto il segno del Sagittario. Il nome vero era Ferdinando Buscaglione ed è morto prematuramente a Roma il 3 febbraio 1960 all’età di 38 anni. La passione per la musica la ereditò dalla madre che per hobby insegnava pianoforte quando non era impegnata nel suo lavoro di portinaria. Il padre invece era un pittore edile.

La musica è sempre stato il filo conduttore della sua vita. A soli undici anni viene ammesso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Ha abbandonato gli studi a causa dei problemi economici della famiglia. Per aiutare in casa economicamente inizia a fare qualche lavoretto, ma senza abbandonare la musica.

Si esibisce infatti in diversi locali notturni torinesi, mostrando alle persone tutta la sua poliedricità: suonava, cantava, intratteneva. Anche durante il suo arruolamento in Sardegna intratteneva i suoi compagni di truppa, con spettacoli organizzati appositamente. Dopo il conflitto mondiale ottiene un grande successo che lo porterà a girare l’Italia.

Il decesso è avvenuto a causa di un incidente nella notte del 3 febbraio 1960 a Roma, dove viva da quando si era separato con la moglie. Dopo aver trascorso una serata in un locale di via Margutta. Improvvisamente la sua macchina è finita contro un camion. Non c’è stato nulla da fare, nonostante i soccorsi.

La carriera: tra il cinema e la musica

Una volta finita la guerra e tornato a Torino, fonda il gruppo Asternovas. Con loro si esibisce in Italia e in Europa. Con loro nascono brani che poi sono diventati iconici come Eri piccola così e Che bambola. Dopo diversi rifiuti, convince la casa discografica Cetra a dargli una possibilità.

Il successo arriva negli anni Cinquanta, con brani che ancora oggi vengono cantanti e reinterpretati da vari artisti. Dopo la separazione dalla moglie canterà canzoni più malinconiche ma ugualmente di grande successo come Guarda che luna, Non partir ed Al chiar di luna porto sfortuna.

Parallelamente alla carriera musicale, Fred Buscaglione decide di intraprendere anche quella di attore. Lo troviamo in numerosi film di fine anni Cinquanta: Poveri milionari, I ladri, Noi siamo due evasi, La duchessa di Santa Lucia, Noi duri e Tu che ne dici?, solo per dirne qualcuno. Una carriera spezzata dalla sua morte.

Fred Buscaglione, chi era la moglie? Un amore contrastato

Il cantautore italiano era noto al grande pubblico per la sua fama da playboy. Nella sua vita ha avuto tantissime donne, ma ne ha amata solo una: Fatima Ben Embarek, conosciuta solo come Fatima Robin’s. La donna era un’acrobata e contorsionista magrebina. I due si sono conosciuti a Lugano, dove Fred le fece una lunga e serrata corte.

Il corteggiamento ha dato i suoi frutti, tanto che nel 1953 si sono sposti di nascosto. La loro è stata una vera e propria fuga d’amore. Perché il padre di Fatima non voleva che i due si frequentassero a causa della diversa cultura.

LEGGI ANCHE >>> Chi è Aura D’Angelo: età, carriera, nome vero, vita privata, marito, figli della cantante

Il loro rapporto è sempre stato tra gli alti e bassi, caratterizzato da una profonda gelosia di entrambi. La relazione andò in crisi e nel 1959 decisero di separarsi. Nel 1960 i due stavano provando a mettere da parte il rancore e si stavano riavvicinando. La morte dell’artista non ha fatto in tempo a dare loro una seconda chance.