Bonus Tv, Black Friday e Cyber Monday: occhio all’occasione!

In arrivo due momenti molto importanti per i consumatori, il Black Friday e il Cyber Monday: occasione da sfruttare con il bonus tv?

Bonus Tv, Black Friday e Cyber Monday: occhio all'occasione!
Televisore (fonte foto: Pixabay)

Attenzione alta e grande entusiasmo per questo periodo ricco di opportunità per utenti e consumatori, visto l’arrivo del Black Friday e del Cyber Monday: occasione da sfruttare anche in ottica Bonus Tv? Ecco di cosa si tratta in particolare.

Sono in tantissimi ad averne sentito parlare e pochi, probabilmente, coloro che ormai ignorano l’esistenza del Black Friday, che quest’anno cade il 26 novembre, l’ultimo venerdì che vedrà poi l’arrivo di dicembre, e che presenta la possibilità di forti sconti ed opportunità ghiotte.

Allo stesso modo, dopo il black friday, il lunedì seguente vi sarà un altro evento importante ed altrettanto noto, il Cyber Monday, che arriva il 29 novembre e si lega in particolare ai prodotti di elettronica, tra cui anche i televisori.

Le tv non vanno citate a caso, poiché come noto in questo periodo se ne parla tanto, in virtù del fatto che in molti lo hanno e dovranno cambiarlo in seguito al cambio delle frequenze di trasmissione dei programmi e dei nuovi standard che renderanno obsolete le vecchie televisioni.

Non a caso, vi è la possibilità di poter approfittare del Bonus Tv 2021.

Non tutti i rivenditori italiani, spiega trend-online.com, avrebbero scelto di partecipare agli sconti dei bonus TV, ma probabilmente a farlo saranno i negozi più grandi. Gli stessi che, di solito, offrono grandi sconti in occasione del Black Friday e del Cyber Monday.

Bonus Tv, cos’è e come funziona?

In ottica di un eventuale cambio del televisore, è importante conoscere la possibilità di poter accedere al Bonus tv, che come spiega trend-online.com, può essere a sua volta suddiviso in due parti.

Nel primo caso si parla di Bonus Tv e decoder, nell’altro di Bonus Rottamazione. La sostanziale differenza tra i due è che il primo pone un limite massimo dell’ISEE, mentre il secondo è aperto, per così dire, a tutti.

Il Bonus Tv e Decoder è dedicato alla persone e nuclei familiari con un potere di acquisto minore e vi si può accedere entro il 31 dicembre 2022, o il limite è fissato in relazione ad un eventuale esaurimento dei fondi stanziati, si legge.

Ancora, trend-online.com spiega che si tratta di 30 euro massimi che potrebbero essere chiesti per l’acquisto di un decoder o di un nuovo televisore, purché si rientri nella categoria di famiglia il cui ISEE non vada oltre i 20 mila euro complessivi.

Va detto inoltre che può essere chiesto soltanto da una persona per nucleo familiare e per un solo apparecchio. Qualora si decida di optare per un decoder, questo sarebbe in sostanza gratuito, poiché il prezzo all’incirca si aggira su un costo inferiore ai 30 euro.

Nell’altro caso, ovvero il Bonus Rottamazione, qui per altre info su cifre e funzionamento, come detto non vi sono limiti ISEE ed è legato ad agevolare lo smaltimento corretto dei vecchi tv, acquistati prima della data del 22 dicembre 2018.

LEGGI ANCHE >>> Poste Italiane, che vantaggi con il Black Friday: occhio alla promozione

Ai fini del bonus, oltre ai dettagli sopra spiegati, è importante assicurarsi dei prodotti che vi rientrino e dei rivenditori che hanno aderito all’iniziativa così da essere certi di essersi recati nel posto giusto. Allo stesso modo, è importante scaricare e compilare nel modo corretto i moduli previsti e approfondire gli aspetti necessari al fine di usufruire dei bonus, qualora requisiti e condizioni siano soddisfatti.