WhatsApp, come scrivere in grassetto e corsivo: il piccolo ma grande segreto

Su WhatsApp è possibile scrivere in molti modi. Non solo nella classica scrittura ma anche in grassetto e corsivo. Ecco come fare.

WhatsApp (AdobeStock)

Le applicazioni di messaggistica tendono ad avere molte funzionalità. Questo perché si vuole regalare un’esperienza agli utenti che sia totalizzante. Ci sono diversi trucchi che contraddistinguono sia WhatsApp che Telegram. Facciamo i nomi di queste due applicazioni perché sono quelle più usate.

Il nostro focus, però, è su WhatsApp. Questa è la più usata dagli utenti. Nel corso del tempo si è sempre migliorata e ha regalato tante piccole chicche ai proprio utenti. Per questo motivo, adesso, ha il primato nel proprio settore. L’applicazione è legata anche ad alcuni trucchi. Cose che agli utenti più attenti non possono certamente sfuggire.

I trucchi permettono di evolvere l’esperienza in qualcosa di ancora più profondo. Nel nostro caso ci riferiamo ad un cambiamento della scrittura. Su WhatsApp è possibile scrivere sia in grassetto che in corsivo. Andiamo a vedere insieme come fare.

WhatsApp, ecco come scrivere in corsivo e grassetto

Quelli più avvezzi ai trucchi, sapranno che questi sono estremamente facili da mettere in campo. Lo stesso discorso vale per la scrittura in grassetto o in corsivo. Per questo motivo c’è sempre una certa curiosità sui trucchi per le applicazioni di messaggistica.

Come detto, il processo è davvero molto semplice. Basta mettere dei simboli precisi all’inizio e alla fine del testo. Se volete scrivere un messaggio in grassetto basterà mettere un asterisco prima e dopo la frase. Invece se volete un messaggio in corsivo basterà mettere un trattino basso all’inizio e alla fine. Se non si ricordano queste formule, basterà selezionare la frase e far aprire il piccolo menù a comparsa. A quel punto potrete selezionare il grassetto o il corsivo.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, il trucco per facilitare la scrittura: ecco di cosa si tratta

Come abbiamo visto, la procedura è davvero semplice. Così gli utenti possono dare un tono ai proprio messaggi senza particolari difficoltà. Naturalmente, lo stesso processo è attuabile anche sull’applicazione Web di WhatsApp. Insomma, per chi non conosceva questi trucchi ora potrebbe non farne più a meno.