Paola Marella, il dramma segreto: la malattia che l’ha travolta

Momenti passati non belli per Paola Marella. La nota conduttrice televisiva ha rivelato quando ha scoperto la malattia e come ha affrontato il periodo. 

Paola Marella (Getty Images)
Paola Marella (Getty Images)

Paola Marella è una delle conduttrici più seguite ed apprezzate dal pubblico del piccolo schermo. I suoi programmi sono sempre un successo, dato anche dalla sua eleganza e dal suo modo di presentare. Eppure in passata ha avuto una piccola esperienza nel mondo dell’agenzia immobiliare, per poi accantonarla in favore di quella televisiva.

La sua carriera è partita nel lontano 2007, quando arriva al timone di Cerco casa disperatamente. Due anni dopo la ritroviamo alla conduzione di Vendo casa disperatamente

. Da quel momento la sua scalata in televisione non si ferma e continua a conquistare il pubblico di Real Time con altri programmi di successo. Tra questi annoveriamo Welcome Style e poi di Shopping Night.

Nel 2016, dopo essersi riuscita a farsi un nome nel mondo dello spettacolo, lascia Real Time e approda a Sky con lo show I Consigli di Paola e nel 2019 conduce Un sogno in affitto ed A te le chiavi.

Paola Marella, la malattia: “scoperta grazie alla prevenzione”

Paola, che ha un figlio Nicola avuto nel 1995 con il marito Nico, ha raccontato uno dei momenti più bui che ha dovuto affrontare. Al magazine “Ok Salute”, la conduttrice ha confessato di aver avuto una malattia che ha cambiato drasticamente la sua vita.

“I primi sospetti sono nati nel 2006 quando, a fronte di una piccola calcificazione, feci la mia prima biopsia. – ha detto la conduttrice – Il risultato fu negativo ed ero tranquilla, ma nel 2011 il dottor Cassano non rimase soddisfatto del tessuto prelevato con la biopsia e, nonostante l’esito negativo, sentì la necessità di approfondire, spiega Paola.

Poi la terribile notizia. “Ero così sicura che anche quella volta l’esito sarebbe stato negativo. – confessa la conduttrice – E invece… Gli anni passano e si affrontano tante cose, però ricordo bene che la comunicazione fu traumatica.

LEGGI ANCHE >>> Matrimonio a prima vista: le coppie stanno ancora insieme?

Oggi la conduttrice sta bene ed è riuscita a superare la cosa, anche se continua tutelarsi. “Se oggi sto bene devo ringraziare il radiologo. – dice Paola Marella – La mia è una storia di prevenzione e oggi, a distanza di sette anni da quello che è mi è successo, ho capito che può essere d’aiuto, o di conforto, per molte donne”.