Il dramma di Gerry Scotti, a un passo dalla morte: “Il suo pensiero mi ha tenuto in vita”

Gerry Scotti ha raccontato i drammatici momenti in terapia intensiva, quando si è ammalato di Covid. Un pensiero lo ha mantenuto in vita. 

Gerry Scotti (Getty Images)
Gerry Scotti (Getty Images)

Un momento professionale positivo per Gerry Scotti. Il conduttore, infatti, è in grande fermento per due nuovi progetti che si realizzeranno a breve. Stiamo parlando delle ospitate a Dinner Club e il Festival di Sanremo 2022. Senza lasciare indietro Tu si que vales, che lo vede come giudice dalla prima edizione.

Nonostante la ritrovata serenità professionale e personale, il conduttore di Canale 5 non dimentica il periodo terribile passato in terapia intensiva, quando è stato ad un passo dalla morte a causa del Covid-19 circa un anno fa. Un momento difficile che lo ha tenuto in ospedale per dieci giorni.

Il conduttore, infatti, è stato ricoverato al Covid Center dell’Humanitas di Rozzano dopo che le sue condizioni erano peggiorate improvvisamente. Il racconto del momento complicato è stato fatto al settimanale Oggi, dove ha rivelato chi lo ha aiutato a superare quella situazione.

Gerry Scotti, “Il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato a guarire”

Il conduttore ha rivelato come è stato il periodo in cui è stato ricoverano in terapia intensiva a causa del Covid. “Quando ero grave il pensiero di mia nipote Virginia mi ha aiutato – ha detto il conduttore – Mi sono detto: ‘devo guarire perché tra un mese nasce mia nipote ed io ci voglio essere'”.

“Avevo tutti i parametri sballati: fegato, reni, pancreas”, ha detto. Ma la gioia di diventare nonno ed il pensiero di poter giocare e godersi la quotidianità con la piccola lo hanno aiutato a superare quel momento complicato. La bambina è la figlia di Edoardo Scotti e della sua compagna, ed è nata il 15 dicembre 2020.

LEGGI ANCHE>>>Gerry Scotti, l’Amante segreta dal passato: “C’è stato un bacio”

Il nome Virginia è stato scelto per omaggiare lo storico conduttore. Infatti, nonostante tutti lo conoscono come Gerry, il suo nome all’anagrafe è Virginio. E adesso, dopo quei momenti bui e difficili, per il presentatore è arrivato il tempo di di dedicare parte del suo tempo all’amore per la nipote, la prima in casa Scotti.